CARICAMENTO

Scrivi per cercare

X Factor, Lorenzo Rinaldi rende ‘bubblegum’ i Ramones ma viene eliminato

Eventi Terni Cultura e Spettacolo Extra

X Factor, Lorenzo Rinaldi rende ‘bubblegum’ i Ramones ma viene eliminato

Redazione cultura
Condividi

TERNI – Finisce  l’avventura di Lorenzo Rinaldi, il diciannovenne ternano che sta partecipando ad X Factor. Tradito dal ballottaggio con Giordana Petralia, esce nella puntata in cui ha fatto l’esibizione migliore. Niente inedito, dunque, almeno non per ora, per lui

Manche Prima manche con i 10 cantanti che avevano un minuto a testa e si sono esibiti sul loro cavallo di battaglia: Rinaldi sceglie ‘Let her go’ di Passenger e la sua esibizione lascia interdetti sia Sfera Ebbasta che Mara Maionchi. Ma i due artisti di Malika Ayane (lui e Davide Rossi) passano al secondo turno.

Brano Dove si esibisce in un brano del 1963: “Baby I love you”, reso popolare nel 1980 dalla versione rock che ne hanno fatto The Ramones ma che in realtà è molto più vecchio, visto che la prima interpretazione risale al 1963, a cura del gruppo vocale femminile The Ronettes. Arrangiamento vintage, sound bubblegum pop, decisamente retrò (sembra di sentire alcuni pezzi middle of the road di metà anni 70) ed alcuni effetti speciali decisamente coinvolgenti, sostengono un ritornello da canticchiare. Tutto molto bello, anche dal punto di vista della costruzione dell’esibizione.  Sicuramente la prova migliore da quando è nel concorso. Ancora una volta, come sempre sin qui è il trapper Sfera Ebbasta a non gradire, definendo tutta l’interpretazione come troppo vecchia e chiedendolo di confrontarsi su un pezzo più recente.

Stavolta la sua prova non convince nemmeno il pubblico da casa che lo spedisce al ballottaggio insieme alla cantante della categoria donne Under 25 capitanata da Sfera Ebbasta, Giordana Petralia. Per entrambi, francamente, una decisione immeritata. Non ricantano, la scelta dei giudici è secca e premia  Giordana Petralia.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo