CARICAMENTO

Scrivi per cercare

X Factor 14: il perugino Blind è soltanto terzo ma ‘Cuore nero’ è disco d’oro

Eventi Perugia Cultura e Spettacolo

X Factor 14: il perugino Blind è soltanto terzo ma ‘Cuore nero’ è disco d’oro

Redazione cultura
Condividi

PERUGIA – A sorpresa, il grande favorito di X Factor 14 dopo l’eliminazione dei Melancholia, il perugino Franco Rujan in arte Blind è soltanto terzo. Il pubblico, in una finale che è andata in diretta anche su TV8 oltrechè su Sky 1, ha deciso di eliminarlo al secondo giro, quando i tre finalisti rimasti (al primo turno era stato eliminato il calabrese Michelangelo Mercuri in arte NAIP) si sono esibiti in un medley dei brani da loro eseguiti.

Emma per lui ha scelto ‘Bambino’, sulla base di “Per me è importante” dei Tiromancino e i due inediti “Cicatrici” ed “Affari tuoi”: non è bastato per guadagnarsi la superfinale, dopo aver superato agevolmente la prima sfida, quella dei duetti con il proprio coach nella quale insieme ad Emma si è esibito su “La fine”, brano di Nesli, nella versione di Tiziano Ferro, riuscendo anche a tenere una discreta intonazione nonostante la difficoltà del brano.

Per lui nonostante l’amarezza dell’eliminazione, arriva la prima soddisfazione discografica: “Cuore nero”, il singolo inedito che aveva proposto sin dalle audizioni e che poi è stato riarrangiato ha già vinto il disco d’oro. Il brano dà anche il singolo al primo EP, in uscita in queste ore. A vincere lo show è stata la diciassettenne abruzzese Elisa Coclite, in arte Casadilego, delle Under donne di Hell Raton, davanti al duo marchigiano Little Pieces of Marmelade. Quarto dietro a Blind il calabrese NAIP.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere