mercoledì 17 Agosto 2022 - 00:28
28.4 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Volley, un nuovo colpo per la Sir Perugia dal Brasile: ha firmato Flavio Gualberto

Il posto tre carioca approda alla corte di Andrea Anastasi per prendere possesso del centro della rete al PalaBarton. Ventinove anni compiuti ad aprile, colonna anche della nazionale verdeoro, Flávio aumenta notevolmente il tasso tecnico nel reparto centrale

PERUGIA – Si balla la samba al centro della rete della Sir Safety Susa Perugia. La società bianconera comunica l’acquisto per la prossima stagione del posto tre brasiliano Flávio Cesar Resende Gualberto, per tutti Flávio, che va dunque a portare ancora maggiore qualità al reparto centrale di coach Anastasi.

Carriera Ventinove anni compiuti ad aprile, nato a Pimenta nella stato del Minas Gerais, una vita nella serie A brasiliana proprio nelle file del Minas, il passaggio nella stagione 2019-2020 al Cesc sempre in patria, poi lo sbarco nel Vecchio Continente nella stagione 2020-2021 in Polonia con il Aluron CMC Warta Zawiercie, l’anno scorso l’esordio nella Superlega italiana con la maglia della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e nella prossima stagione pronto ad indossare, primo brasiliano nella storia della Sir, il bianconero dei Block Devils.

Numeri Flavio, dopo la proficua trafila nelle selezioni giovanili, è anche un perno della nazionale brasiliana della quale fa parte in pianta stabile dal 2015 e con la quale ha conquistato, tra le tante medaglie, l’oro alla Coppa del Mondo nel 2019, l’oro alla VNL nel 2021 e l’oro nel Campionato Sudamericano nel 2019 (con il premio di miglior centrale della manifestazione) e nel 2021. 200 cm eccellenti in attacco ed a muro, per Flavio parla una carriera sempre al top e parlano soprattutto i numeri della passata Superlega chiusa al secondo posto nella speciale classifica dei centrali dietro a Simon con 239 punti messi a referto, il 62,7% di efficacia in primo tempo (con appena 14 errori e 22 murate subite su 276 colpi), 58 muri vincenti (terzo nella classifica del fondamentale).

Le prime parole “Perugia è una delle migliori squadre del mondo – dice il nuovo Block Devils – Una società forte, ambiziosa, organizzata e che gioca per vincere i trofei. Allora perché non Perugia? Nel campionato italiano ci sono i migliori giocatori di ogni nazione. È il campionato più forte e devi giocare al 100% ogni partita per vincere”. Ho obiettivi importanti, voglio crescere ogni giorno, migliorare le mie capacità, lavorare con i miei compagni e con lo staff ed ovviamente cercare di vincere trofei con la squadra. Una squadra che è davvero forte! I giocatori e lo staff sono tra i migliori al mondo e poi ci sono dei tifosi appassionati. Per me è un piacere essere il primo giocatore brasiliano nella storia della Sir, possiamo scrivere una bella storia”. Flavio ha anche delle parole bellissime per la tifoseria: “Darò il massimo tutta la stagione per la squadra. Ora il mio focus è sulla nazionale brasiliana, ma non vedo l’ora di arrivare a Perugia per giocare e sentire la vostra energia in campo. Ci vediamo presto”.

 

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]