CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Volley, tutto liscio per la Sir Perugia contro Cisterna: pontini battuti 0-3

Perugia Pallavolo Sport Città

Volley, tutto liscio per la Sir Perugia contro Cisterna: pontini battuti 0-3

Redazione sportiva
Condividi

CISTERNA DI LATINA – Prova concreta dei ragazzi di Vital Heynen (che proprio a Cisterna aveva bagnato il suo esordio sulla panchina bianconera) contro il fanalino di coda della Superlega in una sfida che nascondeva molte insidie e che invece i Block Devils hanno bene interpretato dal punto di vista mentale prima ancora che tecnico.
Due set ben condotti da Perugia, incisiva al servizio e molto efficace in tutta la fase break. Poi nella terza frazione Atanaaijevic e compagni sono bravi a fronteggiare la reazione dei pontini. È proprio l’opposto serbo capitano bianconero a suonare la carica con attacchi vincenti fino al punto conclusivo di Solè che chiude la contesa.
Leon si prende l’Mvp con 12 punti con 3 muri ed il 57% in attacco. 12 palloni vincenti anche per Atanasijevic, che prosegue la sua crescita partita dopo partita, 8 per il solito eccellente Solè. Importanti per la Sir Safety Conad le mille difese di un super Colaci in seconda linea ed i turni al servizio di Plotnytskyi (2 ace) che hanno scavato il solco nelle prime due frazioni.
Perugia vince la sfida praticamente in tutti i fondamentali e si regala un finale di 2020 da capolista. Tutto questo in attesa di un 2021 che partirà con il botto con la supersfida casalinga del 3 gennaio contro l’Itas Trentino.

La gara

Formazione tipo per Heynen con Ricci e Solè al centro. Si parte con il muro di Leon, il punto di seconda intenzione di Travica e l’ace di Plotnytskyi (0-3). Perugia difende con ordine, Cisterna commette un paio di errori ed il vantaggio di dilata (4-9). Ace di Solè (4-10). Maniout di Atanasijevic (6-13). Cisterna cerca di entrare nel match con l’ace di Cavuto (9-15). Grande difesa di Colaci con Atanasijevic che capitalizza (11-18). Punto numero 20 per Perugia con il muro di Ricci, poi out Onwelo (12-21). Ancora Ricci (12-22). Pipe di Leon (14-23). Set point dopo il tocco vincente di Plotnytskyi (14-24). Chiude subito Atanasijevic (14-25).
0-2 in avvio di secondo parziale con Leon. Mette anche il muro il numero nove bianconero (2-5). Manca l’ace per Leon e lo infila (5-9). Non è da meno Plotnytskyi che piazza il servizio vincente dell’8-13. Diagonale strettissima di Leon (9-15). Solè chiude la tesa al centro (11-17). Cisterna prova a reagire con il muro di Szwarc (15-19). Super scambio con Atanasijevic che trova il maniout (16-22). Ace di Szwarc (18-22). Perugia arriva al set point e chiude subito con il muro di Solè (19-25).
Cisterna fa la voce grossa con il muro nella terza frazione (4-2). Qualche errore di troppo nella metà campo bianconera (7-4). Con Leon al servizio Perugia torna in parità (7-7). Plotnytskyi dà il vantaggio ai suoi (9-10). Rosso per Sottile (9-12). Lo scambio successivo è una meraviglia con Leon che chiude da seconda linea (9-13). Cisterna torna a contatto sfruttando alcuni errori di Perugia (12-13). Doppietta di Atanasijevic (15-18). In power l’opposto serbo (17-21). Perugia si avvicina al traguardo (19-23). Out Onwelo e match point (20-24). Chiude Solè (21-25).

TOP VOLLEY CISTERNA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA 0-3 (14-25, 19-25, 21-25)

TOP VOLLEY CISTERNA: Seganov, Sabbi 4, Szwarc 6, Krick 5, Randazzo 4, Cavuto 5, Cavaccini (libero), Onwelo 6, Sottile, Rossato. N.e.: Rossi, Rondoni (libero). All. Kovac, vice all. Cocconi.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Travica 1, Atanasijevic 12, Ricci 3, Solè 8, Leon 12, Plotnytskyi 7, Colaci (libero), Zimmermann, Piccinelli, Vernon-Evans, Ter Horst 1. N.e.: Russo (libero), Sossenheimer, Biglino. All. Heynen, vice all Fontana.

Arbitri: Stefano Cesare – Stefano Caretti

Le Cifre
CISTERNA: 16 b.s., 2 ace, 40% ric. pos., 24% ric. prf., 36 % att., 4 muri. PERUGIA: 15 b.s., 4 ace, 51% ric. pos., 18% ric. prf., 55% att., 6 muri.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo