mercoledì 1 Febbraio 2023 - 20:31
9.9 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Volley, super Giannelli riporta la Coppa Italia a Perugia: Civitanova ko al tie break

La Sir Safety Susa Perugia ha vinto la Supercoppa italiana di pallavolo maschile. I bianconeri di coach Andrea Anastasi si sono imposti nella lunghissima finale giocata al PalaPirastu di Cagliari contro la Cucine Lube Civitanova, vincendo in rimonta 2-3

CAGLIARI – La Sir Safety Susa Perugia ha vinto la Supercoppa italiana di pallavolo maschile.
I bianconeri di coach Andrea Anastasi si sono imposti nella lunghissima finale giocata al PalaPirastu di Cagliari contro la Cucine Lube Civitanova, vincendo in rimonta 2-3 (25-20, 22-25, 25-23, 22-25, 8-15). La squadra allenata da Andrea Anastasi viene letteralmente trascinata da un mostruoso Simone Giannelli, pure oggi autore di una partita ai limiti delle umane possibilità, ma anche dal braccio pesante di Oleh Plotnytskyi, con l’ucraino entrato al posto di Kamil Semeniuk – quest’ultimo davvero mai in partita – e totale protagonista in un tie-break dominato con 6 punti realizzati.

Per la società perugina, che mette in bacheca il primo trofeo in palio della stagione 2022-‘ 23, è la quarta Supercoppa dopo quelle conquistate nel 2017, 2019 e 2020.
Nelle fasi finali del tie break, il gioco si è interrotto per alcuni minuti a causa di una caduta di Wilfredo Leon, la stella di Perugia che ha battuto la testa dopo essere scivolato. Subito
soccorso dal personale medico, è uscito dal campo sulle sue gambe. “Una bella paura”, ha detto ai microfoni Rai a fine della partita, aggiungendo che “comunque abbiamo regalato unospettacolo al pubblico”.

Il tabellino

Cucine Lube Civitanova-Sir Safety Susa Perugia 2-3 (25-20, 22-25, 25-23, 22-25, 8-15)
Cucine Lube Civitanova: Garcia 21, Sottile ne, D’Amico, Balaso (L), Zaytsev 1, Chinenyeze 2, Nikolov 4, Diamantini 3, Gottardo, Ambrose (L) ne, De Cecco 3, Anzani 4, Bottolo 16, Yant 18. All. Blengini.
Sir Safety Susa Perugia: Giannelli 6, Herrera, Rychlicki 14, Leon 21, Piccinelli (L) ne, Solé, Russo 8, Colaci (L), Flavio 8, Semeniuk 6, Plotnytskyi 11, Ropret, Cardenas ne, Mengozzi ne. All. Anastasi.
Arbitri: Zanussi e Cesare.
Note: Spettatori 2572, incasso 70.000 euro. Durata set: 28′, 31′, 33′, 33′, tot. 2h5′. Civitanova: battute vincenti 7, battute sbagliate 20, attacco 50%, ricezione 39%-25%, muri 9, errori 33. Perugia: battute vincenti 2, battute sbagliate 21, attacco 58%, ricezione 51%-35%, muri 9, errori 30.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]