CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Volley, Sir Perugia. ’Magnum’ Atanasijevic tranquillizza i tifosi

Pallavolo Sport Extra

Volley, Sir Perugia. ’Magnum’ Atanasijevic tranquillizza i tifosi

Redazione
Condividi

Gara 2 Semifinale PlayOff Scudetto Campionato Italiano di pallavolo maschile Serie A1 SuperLega UnipolSai 2015/16. PalaEvangelisti Perugia, 12.04.2016

PERUGIA – La Sir fa chia­rezza sulle con­di­zioni di Alek­sandr ‘Magnum’ Ata­na­si­je­vic. In merito ad alcune infor­ma­zioni apparse in alcune testate gior­na­li­sti­che online circa l’infortunio dell’opposto bian­co­nero, secondo le quali il avrebbe ripor­tato la frat­tura della tibia della gamba sini­stra con sus­se­guenti alcuni mesi di stop for­zato, la società del pre­si­dente Sirci intende evi­den­ziare, per voce del diret­tore gene­rale Bino Riz­zuto, la reale por­tata dei fatti che costrin­ge­ranno, que­sto sì, “Magnum” a sal­tare le Final Fix della World Lea­gue con la Ser­bia: “Quella di Alek­san­dar è una sof­fe­renza con cui il gio­ca­tore ha con­vis­suto per tutta la pas­sata sta­gione – ha dichia­rato Riz­zuto -. In accordo con lo staff della Ser­bia e con il tec­nico Nikola Grbic si era deciso che Ata­na­si­je­vic avrebbe pro­vato a dispu­tare la World Lea­gue, però il fasti­dio è aumen­tato e quindi si è pen­sato di farlo venire nei pros­simi giorni qui a Peru­gia per valu­tare il da farsi con il nostro staff medico e deci­dere quindi se inter­ve­nire o meno. Smen­ti­sco però – pro­se­gue – quanto apparso in alcune testate gior­na­li­sti­che online circa la frat­tura della tibia. Il pro­blema è for­tu­na­ta­mente di minore entità. Si tratta di una flo­gosi tibiale che oltre­tutto non neces­sa­ria­mente neces­sita di inter­vento chi­rur­gico. Ed in ogni caso – con­clude -, se con il nostro staff medico deci­des­simo di inter­ve­nire chi­rur­gi­ca­mente, i tempi di recu­pero sono piut­to­sto brevi (circa una decina di giorni, ndr) e quindi il gio­ca­tore sarà rego­lar­mente pre­sente con la squa­dra all’inizio della pre­pa­ra­zione estiva”.

Lo stesso Magnun vuole tran­quil­liz­zare tutti i tifosi di Peru­gia: “Tran­quil­lizzo i nostri sup­por­ters, il mio pro­blema fisico non è nulla di grave. Ho già par­lato con la società e nei pros­simi giorni vedremo come orga­niz­zarci. Abbiamo deciso di veri­fi­care subito le mie con­di­zioni anche per­ché non voglio per­dere l’inizio della sta­gione con Peru­gia”.