CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Volley, nuovo format anti-Covid per la Champions League: la Sir è pronta

Pallavolo Sport

Volley, nuovo format anti-Covid per la Champions League: la Sir è pronta

Redazione sportiva
Condividi

Sir Sicoma Monini PERUGIA vs Benfica LISBOA, 4th round, Pool D - Leg 1, CEV Volleyball Champions League 2020 presso PalaBarton Perugia IT, 4 dicembre 2019. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2019-12-04/ND5_0556-llive]

PERUGIA – Diramato dalla Cev il nuovo format della fase a gironi della Champions League che vede ai nastri di partenza anche la Sir Sicoma Monini Perugia.
Dopo aver valutato gli ultimi sviluppi della pandemia da coronavirus ed aver collaborato ampiamente con tutte le parti interessate, principalmente con le squadre partecipanti, nonché con le rispettive federazioni nazionali e leghe nazionali, è emerso un consenso sulla necessità di modificare la formula che vedrà, invece del consueto girone all’italiana con gare di andata e ritorno, due tornei “round-robin” tenuti in “bolle biosicure” in due diverse sedi per ciascuna Pool. Decisione questa dettata dall’esigenza di proteggere la sicurezza e il benessere di tutte le squadre partecipanti e degli atleti nonché di contenere i viaggi.
La Pool B, quella che comprende Sir Sicoma Monini Perugia, Cucine Lube Civitanova, Tours VB ed Arkas Izmir, vedrà una prima bolla in programma a Tours dall’8 al 10 dicembre, mentre il secondo round-robin si terrà proprio al PalaBarton di Perugia dal 9 all’11 febbraio. In ognuna delle due bolle le quattro formazioni giocheranno tre gare contro ognuna delle avversarie per poter rispettare così una sorta di fase di andata e fase di ritorno del girone.
Al termine delle vare bolle, come da regolamento della competizione, le prime classificate dei cinque gironi e le tre migliori seconde si qualificheranno per i quarti di finale.