CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Volley, la Sir Perugia si candida per ospitare la Supercoppa Italiana

Pallavolo Sport

Volley, la Sir Perugia si candida per ospitare la Supercoppa Italiana

Redazione
Condividi

Gara 4 Semifinale PlayOff Scudetto Campionato Italiano di pallavolo maschile Serie A1 SuperLega UnipolSai 2015/16. PalaEvangelisti Perugia, 24.04.2016

PERUGIA – La Sir Safety Conad Perugia annuncia la propria candidatura per ospitare al PalaEvangelisti la prossima Supercoppa Italiana. La società del presidente Sirci presenterà alla Lega Pallavolo Serie A la proposta di disputare nel palasport di Pian di Massiano il primo appuntamento ufficiale della stagione 2016-2017 nel quale a contendersi il trofeo, oltre ai Block Devils di Boban Kovac, ci saranno Civitanova, Modena e Trento.

Il sodalizio bianconero conta in tal senso sul fatto che i principali lavori di ristrutturazione del palazzetto dello sport perugino, compresa la messa a punto della curva retrattile, procedano dunque come annunciato all’inizio dell’estate e sulla disponibilità dell’impianto cittadino per l’ultimo weekend del mese di settembre. L’obiettivo della Sir Safety Conad, che sta profondendo grandi investimenti e grandi sacrifici per crescere anno dopo anno, è infatti quello di portare a Perugia il meglio della pallavolo italiana ed internazionale e di poter quindi garantire agli appassionati di pallavolo un fine settimana di grande spettacolo come la Supercoppa Italiana.

La società ha già fatto sapere informalmente la sua disponibilità e sarebbe orgogliosa di poter rendere il PalaEvangelisti il teatro di una manifestazione molto importante e che rappresenterebbe una grande opportunità per tutto il movimento sportivo cittadino. “Abbiamo fatto presente alla Lega la nostra volontà di ospitare la Supercoppa – spiega proprio il presidente Gino Sirci – perché riteniamo che Perugia abbia la grande possibilità di essere protagonista nel palcoscenico del volley italiano. Mi auguro e sono certo che tutte le parti in causa faranno la loro parte per garantire, nel caso dovesse essere accettata la nostra candidatura, la perfetta riuscita della manifestazione che porterebbe in città i più grandi campioni a livello assoluto e che sarebbe un grande traino per tutto lo sport cittadino”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere