CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Volley, la Sir domani contro Latina: “Obiettivo secondo posto”

Perugia Pallavolo

Volley, la Sir domani contro Latina: “Obiettivo secondo posto”

Redazione
Condividi

La Sir

PERUGIA – Ultima settimana di regular season al via e terz’ultima stagionale per la Sir Safety Conad Perugia che viaggia oggi in direzione Latina per affrontare domani al PalaBianchini (posticipo alle ore 20:30 con diretta si Raisport 1) i padroni di casa della Top Volley. Partono dunque domani i sette giorni che chiudono il campionato per i Block Devils. Latina, poi Milano mercoledì, poi Verona domenica prossima al PalaEvangelisti. Non c’è tempo per rifiatare né per fare calcoli per Perugia chiamata a raccogliere il massimo in queste tre gare e, con il miglior piazzamento possibile, tuffarsi poi nei playoff scudetto.

Obiettivo secondo posto  L’obiettivo dichiarato di questi giorni per Bernardi ed i suoi ragazzi è il secondo posto. C’è da recuperare almeno un set nel quoziente rispetto a Trento senza dimenticare Modena che insegue da vicino. Poco lo spazio per errori e passi falsi, avversari agguerriti (Latina in primis a caccia di un posto nei playoff), partite sempre ravvicinate. Sono tante le difficoltà che i bianconeri dovranno superare tutti insieme. E insieme ai Sirmaniaci che naturalmente anche domani caricheranno sul pullman bandiere e tamburi e trasferiranno il loro tifo ed il loro entusiasmo al PalaBianchini di Latina. Tutti arruolati per Bernardi in vista di domani. Il tecnico bianconero, che ritrova dall’altra parte della rete “Fox” Fei suo compagno nella stagione 2000-2001 alla Sisley Treviso, ha preparato al meglio il match di concerto con il suo staff e spronato i giocatori ad avere il giusto approccio mentale e motivazionale. Tornano nei sette iniziali, rispetto al confronto in Champions di mercoledì a Roeselare, De Cecco, Atanasijevic e Zaytsev. I primi due riprenderanno possesso della zona due del campo, lo Zar farà coppia con Russell in zona quattro. Birarelli e Podrascanin saranno la coppia di centrali, Bari e Tosi quella di liberi in alternanza tra ricezione e difesa. La Top Volley di coach Daniele Bagnoli, rinfrancata dagli ultimi risultati positivi e tornata prepotentemente in corsa per in posto nelle “magnifiche otto” che disputeranno la post season, dovrebbe scendere in campo con i sette consueti delle ultime uscire con l’esperienza di Sottile e Fei diagonale palleggiatore-opposto, Gitto e Rossi centrali, l’ex Maruotti ed il belga Klinkenberg in banda e l’altro ex Fanuli libero.
Basta leggere i numeri per capire che è l’opposto Fei l’uomo in più di Latina al momento. Sempre in doppia cifra nel 2017, 52% di efficacia in attacco, capacità di gestire al meglio soprattutto i palloni difficili. È “Fox” il pericolo pubblico numero uno per i Block Devils, ma attenzione anche all’equilibrio che sa dare Maruotti ed alle doti in primo tempo e a muro dei due centrali. Questa è la Superlega che ogni domenica mette di fronte grandi giocatori e grandi pericoli. A Perugia il compito di scendere in campo con carattere e di mettere sul taraflex del PalaBianchini la sua qualità tecnica ed il suo arsenale in attacco ed al servizio.
Perché tre punti domani sera sono troppo importanti per la classifica della Sir Safety Conad

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere