martedì 24 Maggio 2022 - 01:35
21.8 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Volley, la Bartoccini Fortinfissi Perugia fa suo un punto contro Bergamo

Nella gara con Bergamo al PalaBarton le ragazze di coach Cristofani alzano bandiera bianca dopo cinque set

PERUGIA – Una Bartoccini-Fortinfissi Perugia a fasi alterne esce con un solo punto dalle mura amiche del PalaBarton, dopo ben 2 ore e 40 minuti di gara contro Bergamo.

Le umbre partono bene nel primo set, al via allungano subito sul 5-2 ma  le bergamasche non ci stanno e reagiscono erodendo man mano il margine, arrivati al 13 c’è la parità, inizia il punto a punto fino a quota 16 poi Bergamo allunga sul 16-18 ed allora Cristofani chiama time-out, la tendenza s’inverte, le perugine recuperano sul 21-20 e Bergamo chiama il secondo time-out , gli ultimi istanti sono delicatissimi, le ospiti arrivano prima al set-point ed allora coach Cristofani tenta il tutto per tutto fermando il gioco per l’ultima volta, le lombarde non perdono la concentrazione però e dopo uno scambio concitato, dimostrando maggior freddezza Enright manda la palla a terra per il punto del 23-25.

Il secondo set parte più combattuto, le due squadre si scambiano punti alternandosi al servizio fino al 9-9, Perugia allunga sul 12-9 ma Bergamo non ci sta e rientra sul 13 pari trascinata da Enright, comincia un’altra fase punto a punto fino al 19 pari, le padrone di casa tentano la fuga con Guerra e Diouf (21-19) Giangrossi chiama il primo time-out, al rientro, su una palla mal gestita in ricezione, Bauer pianta il chiodo del 23-19, le ospiti fermano di nuovo il gioco, Diouf e Guerra continuano marcare punti pesanti ma il sigillo del 25-20 è ad opera di capitan Havelkova.

Nel terzo set l’avvio è nuovamente punto a punto fino al 5 pari, le bergamasche prendono margine andando sul +2 per poi arenarsi, la situazione si ribalta fino al 9-7 messo a segno da Bauer, la Bartoccini-Fortinfissi Perugia amministra il margine fino al ritorno in parità sul 14-14, le padrone di casa allungano di nuovo con Guerra e Diouf, quando il margine diventa di tre (18-15) Giangrossi decide di parlarci su, la pausa è provvidenziale, Bergamo cambia registro e grazie al duo Ogoms / Loda ricuce lo strappo e sul 19-19 è Cristofani a chiamare time-out. Al rientro Diouf e Guerra vanno di nuovo in break (21-19) e Bergamo spende l’ultimo time-out. La pausa serve a poco, le “Magliette Nere” sono oramai lanciate e Guerra mette a terra la palla del 25-21 che vale un punto.

Anche il terzo set in avvio rispetta il copione dei due precedenti, le due formazioni si alternano con il punteggio fino al 7-7, Perugia tenta la fuga portandosi sul +3 (11-8), Bergamo ritorna a pari quota sul 14-14 e non soddisfatta allunga inducendo Cristofani al time-out (15-17). Le padrone di casa recuperano e quando Guerra mette a terra la palla del 17-18 è Giangorssi a chiamare lo stop, la rincorsa delle padrone di casa si arresta, le ospiti amministrano un margine che cresce fino al 21-24, Cristofani ferma per l’ultima volta il gioco tentando il tutto per tutto. Alla ripresa la diagonale Diop / Guiducci funziona alla perfezione ed il primo set point viene sventato, anche Giangrossi chiama time-out incaricando Loda di terminare il set con il punto del 22-25 che manda al tie-break.

Il set decisivo parte sulla scia del precedente, Bergamo sembra più concreta e va subito sul +2, arrivati al 4-7 Cristofani chiama time-out ma la musica non varia, le ospiti vanno al cambio campo sul 4-8, Havelkova e compagne sembrano aver perso lo smalto, sul 5-12 Cristofani tenta il tutto per tutto con il time-out ma non serve, il margine è tanto ed il finale che vale 2 punti per le ospiti fin troppo severamente dice 6-15.

BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA – VOLLEY BERGAMO 1991 2-3 (23-25; 25-20; 25-21; 22-25; 6-15)

BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA: Bongaerts 5, Havelkova 8, Melandri 9, Diouf 28, Guerra 24, Bauer 5, Sirressi (L), Melli 2, Nwakalor 1, Diop 1, Provaroni, Guiducci. Non entrate: Scarabottini (L), Rumori. Allenatore Cristofani.

VOLLEY BERGAMO 1991: Di Iulio 2, Enright 10, Ogoms 5, Lanier 20, Loda 16, Schoelzel 10, Faraone (L), Cagnin 8, Borgo 1, Turlà, Cicola, Ohman. Allenatore Giangrossi.

Arbitri: Brunelli, Caretti.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]