CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Volley, la Bartoccini Fortinfissi Perugia cede a Casalmaggiore: le lombarde fanno loro la gara (0-3)

Perugia Pallavolo Sport Città

Volley, la Bartoccini Fortinfissi Perugia cede a Casalmaggiore: le lombarde fanno loro la gara (0-3)

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA – La Bartoccini Fortinfissi Perugia si arrende in tre set alla Vbc Èpiù Casalmaggiore nel recupero della quarta giornata di ritorno. Le “magliette nere” replicano l’opaca prestazione di domenica scorsa contro Bergamo e cedono sotto i colpi di Rosamaria Montibeller, ex di turno premiata come miglior giocatrice della partita. Adesso la squadra di Mazzanti dovrà provare a invertire la rotta lontano dal PalaBarton, a partire dalla trasferta di mercoledì prossimo a Chieri.

Nel 6-6 che caratterizza l’avvio del primo set ci sono tante imprecisioni in mezzo agli ottimi spunti di Montibeller e Di Iulio. Perugia ottiene il primo allungo sul 10-6 grazie a un errore delle lombarde e Koolhaas: coach Parisi non gradisce e spende il primo time out. La pausa giova alla squadra ospite che risale sfruttando gli errori delle perugine e Bonciani, ispirata al servizio: Mazzanti è costretto a fermare il gioco sul punteggio di 11-9. La Bartoccini Fortinfissi continua a sbagliare e l’attacco fuori misura di Carcaces consegna alle ospiti la parità a quota 11. Ortolani stenta a entrare in partita e lascia il posto ad Angeloni, poco dopo Casillo rileva Aelbrecht sotto rete: Casalmaggiore mette la freccia e sul 13-16 la panchina umbra ferma un’altra volta il gioco. Le “magliette nere” vanno in confusione e per le ospiti è facile volare sul 13-19 con muro e difesa. Perugia abbozza una reazione, ma Bajema sigilla il 18-23 e l’errore di Angeloni consegna la prima frazione a Casalmaggiore: 18-25.

Montibeller chiude lo scambio più lungo della partita e dà il 3-4 a Casalmaggiore nelle prime battute del secondo set. Di Iulio si accascia al suolo e, dopo le cure dello staff medico della Bartoccini Fortinfissi, lascia il posto in cabina di regia ad Agrifoglio. Il muro ospite continua a essere invalicabile e Kosareva stoppa Casillo portando le sue sul 3-7. Due punti di fila di Angeloni e Aelbrecht riavvicinano Perugia fino al 6-7. Le due squadre iniziano a sbagliare: l’errore di Bajema consegna la parità a Perugia a quota 11, l’attacco fuori di Angeloni riporta avanti Casalmaggiore 12-14 con Mazzanti che ferma il gioco per provare a invertire la rotta. Gli errori continuano a farla da padrone e le umbre agguantano il 18-18 con un’invasione a rete delle avversarie e con una bella azione di Koolhaas. Montibeller e Stufi firmano il 18-20 e Mazzanti chiama il secondo time out. Al rientro in campo Kosareva firma l’ace del 18-21, poi l’attacco lungo di Angeloni consegna il 18-22 alle avversarie. L’intesa fra Koolhaas e Agrifoglio è da rivedere e il 18-23 è realtà. Ora a sbagliare è la Èpiù e Parisi ferma la partita sul 20-23 per tranquillizzare le proprie ragazze. Ancora il muro ospite dice no a Carcaces e assicura quattro set point: Montibeller chiude al secondo tentativo sul 21-25.

Il terzo set comincia con il rientro in campo di Di Iulio, che si è ripresa dall’infortunio della frazione precedente. Il copione non cambia e Casalmaggiore avanza 1-4 e poi 3-6 sempre grazie al muro. Kosareva ferma un attacco delle “magliette nere” e sul 7-11 Mazzanti deve rifugiarsi nel time out. Perugia continua a rimbalzare contro il muro avversario: questa volta è Bonciani a fermare Angeloni per il 10-14. La Bartoccini Fortinfissi allenta la tensione e Mazzanti ferma il gioco sul 14-18 dopo l’ennesimo errore della propria squadra. Al rientro in campo Havelkova mette a segno l’ace del 16-18 e questa volta è Parisi a chiamare il minuto di sospensione. Montibeller non dà scampo alla difesa umbra e firma il 16-20 che diventa 16-22 con Kosareva. Marinho chiude 17-25 una partita senza storia.

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA – VBC E’PIU’ CASALMAGGIORE 0-3 (18-25 21-25 17-25)

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: Havelkova 6, Aelbrecht 4, Di Iulio 3, Carcaces 9, Koolhaas 5, Ortolani 1, Cecchetto (L), Angeloni 9, Casillo 1, Mlinar, Agrifoglio. Non entrate: Rumori (L), Scarabottini. Allenatore Mazzanti.

VBC E’PIU’ CASALMAGGIORE: Bajema 7, Melandri 3, Montibeller 21, Kosareva 13, Stufi 7, Bonciani 3, Sirressi (L), Marinho 1, Ciarrocchi, Maggipinto, Vanzurova. Allenatore Parisi.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere