martedì 24 Maggio 2022 - 01:37
21.8 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Volley A1 Maschile, la Sir Safety Perugia chiude l’anno solare contro Verona

Ultima gara del 2021 per la Sir Safety Conad Perugia che ospita domani sera al PalaBarton, con fischio d’inizio alle ore 20:30, il Verona Volley per la seconda di ritorno di Superlega.

PERUGIA – Ultima gara del 2021 per la Sir Safety Conad Perugia che ospita domani sera al PalaBarton, con fischio d’inizio alle ore 20:30, il Verona Volley per la seconda di ritorno di Superlega.
La prima della classe contro una delle formazioni certamente più in forma del momento una di fronte all’altra a Pian di Massiano e match molto insidioso per i Block Devils che vogliono chiudere l’anno solare regalando una gioia ai propri tifosi.
“Finalmente, dopo due settimane chiuso in casa in isolamento, sono tornato ad allenamri con i compagni. Mi sono tenuto per quanto possibile allenato, sto abbastanza bene e conto di tornare velocemente in condizione. Domani arriva Verona che è una squadra in grande forma. Hanno vinto tre giorni fa contro Trento e quelle sono partite che ti danno tanta fiducia ed autostima. Dobbiamo essere molto molto attenti domani sera e sono contento che chiuderemo l’anno davanti ai nostri tifosi”.
Questo il pregara di Kamil Rychlicki, al suo rientro in gruppo dopo lo stop dovuto al Covid.
Reduci dalla bella vittoria di Cisterna nel giorno di Santo Stefano, i Block Devils affrontano come detto una squadra in grande condizione, reduce da tre tie break consecutivi con la sconfitta al quinto a Monza e le vittorie casalinghe contro Piacenza e Trento.
Consueta veloce preparazione al match per Nikola Grbic ed il suo staff con il tecnico serbo che come detto potrà contare nuovamente su Rychlicki (ancora ai box Anderson e Mengozzi), ma che con ogni probabilità confermerà la formazione delle ultime uscite con Giannelli in regia, Ter Horst in diagonale, Russo e Solè coppia di centrali, Leon e Plotnytskyi martelli ricevitori e Colaci libero.
La giovane Verona di Stoytchev arriva al PalaBarton sulle ali dell’entusiasmo, pronta a giocarsela a viso aperto e senza timori riverenziali. Il tecnico bulgaro non dovrebbe apportare modifiche alla formazione tipo delle ultime giornate e dovrebbe quindi spedire in campo inizialmente il brasiliano classe ’79 (ma tantissima classe soprattutto in palleggio) Raphael in regia, il lunghissimo mancino danese classe ’99 Jensen in diagonale, il francese Aguenier e l’azzurro, pure lui classe ’99, Cortesia al centro, lo sloveno classe 2002 Mozic (pericolo pubblico numero uno per Perugia e bomber attuale della Superlega con 266 punti in 13 gare disputate) e l’azzurrino classe 2001 campione del mondo juniores Magalini schiacciatori di posto quattro e Bonami libero.

INGRESSO AL PALABARTON

La società bianconera comunica che domani sera le porte del PalaBarton apriranno alle ore 19:00. Per regolamentare al meglio l’accesso del pubblico saranno a disposizione gli accessi A1 – A3 – B2 – B3. La società ricorda che per accedere all’interno del palazzetto è necessario esibire il green pass rafforzato e che sarà obbligatorio tenere sempre indossata la mascherina FFP2 durante tutta la permanenza all’interno del palazzetto.

PRECEDENTI

Trentuno i precedenti tra le due formazioni. Venticinque le vittorie della Sir Safety Conad Perugia, sei i successi per il Verona Volley. L’ultimo confronto diretto lo scorso 17 ottobre a Verona per la gara d’andata di questa stagione con vittoria di Perugia in quattro set (18-25, 19-25, 25-22, 23-25).

EX DELLA PARTITA

Cinque gli ex, di cui quattro in campo, nel match tra Perugia e Verona e tutti nel roster bianconero. Si tratta di Massimo Colaci, a Verona dal 2008 al 2010, di Stefano Mengozzi, in gialloblu dal 2016 al 2018, di Sebastian Solé, nella rosa scaligera dal 2018 al 2020, e di Thijs Ter Horst, protagonista all’AGSM Forum dal 2011 al 2014. Partita da ex in panchina anche per Nikola Grbic, tecnico veronese dal 2016 al 2019.

DOVE VEDERLA

Il match di domani tra Perugia e Verona sarà visibile in diretta streaming sulla piattaforma web Volleyballworld.tv a partire dalle ore 20:30 con il commento di Andrea Cruciani ed il commento tecnico di Goran Vujevic.

La voce dell’ufficio comunicazione, direttamente dalla tribuna stampa PalaBarton, racconterà live alle ore 20:30 Perugia-Verona sui canali social della società bianconera.

Un’ampia sintesi di Perugia-Verona sarà trasmessa in replica giovedì 30 dicembre alle ore 14:00, alle ore 20:30 ed alle ore 23:15 sul canale 12 di Tef Channel, televisione ufficiale della Sir Safety Conad Perugia.

PROBABILI FORMAZIONI:

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Giannelli-Ter Horst, Russo-Solè, Leon-Plotnytskyi, Colaci libero. All. Grbic.
VERONA VOLLEY: Raphael-Jensen, Aguenier-Cortesia, Mozic-Magalini, Bonami libero. All. Stoytchev.
Arbitri: Stefano Cesare – Antonella Verrascina

 

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]