CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Volley A1 Maschile, la Sir Safety Conad sfida Verona per ripartire di slancio

Pallavolo Sport

Volley A1 Maschile, la Sir Safety Conad sfida Verona per ripartire di slancio

Redazione sportiva
Condividi

Sir Safety Conad Perugia x Allianz Milano 24.ott.19 - Superlega UNIPOLSAI 2019-2020rAnticipo 4° giornata andata

PERUGIA – Per reagire al ko di giovedì, per tornare alla vittoria, per riprendere slancio in classifica e nel morale, per far tornare il sorriso sui volti dei propri tifosi.

Sono tante le motivazioni in vista di domani per la Sir Safety Conad Perugia che torna al PalaBarton per affrontare alle ore 18 (con diretta tv su Raisport) la Calzedonia Verona per la seconda di andata di Superlega.

Si torna dunque al PalaBarton tre giorni dopo la sconfitta contro Milano. Una sconfitta che certamente ha messo a nudo alcune difficoltà tecniche e mentali della squadra bianconera, chiamata domani ad una pronta reazione sia sotto il profilo del gioco che sotto quello strettamente caratteriale, sapendo di avere dalla propria parte la spinta del pubblico di casa come sempre vicino ai ragazzi.

Sono stati due giorni intensi per il gruppo bianconero, due giorni dove capire ed analizzare le problematiche incontrate, due giorni per cercare il giusto feeling tra i reparti ed i corretti automatismi in campo.

Heynen potrebbe partire con De Cecco ed Atanasijevic in diagonale, Ricci e Podrascanin centrali, Leon e Lanza schiacciatori e Colaci libero. Sembra questa al momento la formazione più collaudata e che dà maggiori garanzie in attesa dell’inserimento ottimale nei meccanismi due nuovi arrivati.

Di fronte la Calzedonia Verona di coach Stoytchev, vincente nella prima giornata in casa con Sora e per la quale è davvero difficile ipotizzare una formazione iniziale. Ballottaggio in regia tra Spirito (non al meglio fisicamente) e l’americano Franciskovic, Ballottaggio al centro tra Birarelli e Cester per far coppia con Solè, ballottaggio in posto quattro tra Marretta e l’ultimo arrivato Muagututia per far coppia con il Bulgaro Asparuhov. Gli unici sicuri di scendere in campo al momento sembrano l’opposto francese Boyer ed il libero Bonami.

Supersfida in posto due tra Atanasijevic e Boyer, due tra i migliori opposti europei, bel confronto sottorete tra i connazionali argentini De Cecco e Solè, attenzione al classe 2000 bulgaro Asparuhov, giovanissimo martello di cui si dice un gran bene. E sfida interessantissima in panchina tra Heynen e Stoytchev a dare un pepe speciale al match.

PRECEDENTI Ventisei i precedenti tra le due formazioni. Venti le vittorie della Sir Safety Conad Perugia, sei i successi della Calzedonia Verona. L’ultimo confronto diretto risale al 30 dicembre 2018 per il match di ritorno della Superlega 2018-2019 con vittoria di Perugia al PalaBarton 3-2 (25-16, 21-25, 25-27, 26-24, 15-9).

EX DELLA PARTITA Due gli ex in campo, uno per parte. In maglia Perugia figura Massimo Colaci a Verona dal 2008 al 2010 mentre nelle file dei veneti c’è Emanuele Birarelli a Perugia dal 2015 al 2017.

DIRETTA TV SU RAISPORT Il match di domani tra Perugia e Verona sarà visibile in diretta tv su Raisport con il commento di Maurizio Colantoni ed Andrea Lucchetta.

DIRETTA RADIOFONICA SULLE FREQUENZE DI UMBRIA RADIO La voce dell’ufficio comunicazione bianconero, direttamente dalla tribuna stampa del PalaBarton, racconterà live domani alle ore 18 Perugia-Verona anche sulle frequenze di Umbria Radio (a Perugia 92.0 e 97.2), network radiofonico ufficiale della Sir Safety Conad Perugia.

PROBABILI FORMAZIONI:

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Ricci, Leon-Lanza, Colaci libero. All. Heynen.
CALZEDONIA VERONA: Franciskovic-Boyer, Birarelli-Solè, Marretta-Asparuhov, Bonami libero. All. Stoytchev.
Arbitri: Stefano Cesare – Rossella Piana

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere