martedì 24 Maggio 2022 - 02:43
22.2 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Volley A1 Femminile, terremoto nella Bartoccini: Diouf rescinde e va in Polonia

"L'atleta - dice il club in una nota - la scorsa settimana aveva disertato gli allenamenti nonché l'incontro casalingo di sabato, "lasciando la squadra in situazione di grave emergenza".

PERUGIA – Terremoto in casa Bartoccini Fortinfissi Perugia. Valentina Diouf, la giocatrice più forte delle magliette nere ha rescisso il contratto che la lega al club

“L’atleta – dice il club in una nota – la scorsa settimana aveva disertato gli allenamenti nonché l’incontro casalingo di sabato, “lasciando la squadra in situazione di grave emergenza”.

“.La dirigenza – prosegue il club è già al lavoro per rinforzare la rosa nonostante le difficoltà del momento e data la chiusura del mercato italiano, potrà cercare una sostituta potendosi affidare al solo mercato estero. Una soluzione che dunque andrà trovata all’interno dei paese europei viste le norme introdotte sul “Super Green-Pass” e le regole di tesseramento internazionali, che di fatto escludono giocatrici provenienti da paesi extra europei in quanto il trasferimento implicherebbe un iter burocratico molto lungo che limita di fatto la scelta, in un momento in cui la squadra ha bisogno immediato di un nuovo pesante martello. Infine la società smentisce le false informazioni circolate nella scorsa settimana riguardo ad un presunto blocco degli stipendi. Ad oggi gli impegni presi dalla Bartoccini-Fortinfissi Perugia, sono stati puntualmente rispettati verso tutti”

La giocatrice è in procinto di trasferirsi nel campionato polacco nelle file del LKS Commercecon Lodz

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]