CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Volley A1 Femminile, la Bartoccini cerca il colpo in casa della capolista Conegliano

Pallavolo Sport

Volley A1 Femminile, la Bartoccini cerca il colpo in casa della capolista Conegliano

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA–  Dopo lo stop forzato di domenica scorsa per Covid, la Bartoccini Fortinfissi Perugia in campo, in trasferta contro la prima della classe per la sesta giornata del girone di ritorno, domenica 17 dicembre alle ore 17 al Pala Verde di Villorba le pantere della Imoco accoglieranno le ragazze di coach Mazzanti, per il coach fanese il primo ritorno da avversario contro quella Conegliano che guidò al primo titolo della storia per il club, un titolo che inaugurò una saga che parla di grandi vittorie.

Le “Magliette Nere” cercano conferme dopo un periodo decisamente turbolento, conferme che potrebbero arrivare cogliendo l’occasione d’incontrare la squadra campione del mondo, con la consapevolezza di non avere nulla da perdere.

Oltre a quello sul taraflex, potrebbe essere interessante il confronto a bordo campo, una sfida che coinvolge due dei più grandi innovatori del volley in rosa, con coach Santarelli, folignate trapiantato al nord per amore del volley, che non vorrà perdere l’occasione di mostrare quanto bene abbia mantenuto il testimone ricevuto quattro anni fa quando coach Mazzanti era il suo primo allenatore.

Il punto di Mazzanti Con coach Mazzanti il punto sulla sua squadra in vista di una sfida sicuramente di alto livello. “A livello di pallavolo stiamo sicuramente facendo qualcosa di meglio, tecnicamente le cose che soprattutto nelle ultime due uscite, quelle di Novara e Busto dove abbiamo fatto qualche passo indietro sul piano del muro/difesa che in passato aveva dato delle garanzie è venuto meno, poi sappiamo che dobbiamo ancora crescere sul cambio palla, ma stiamo lavorando. Penso che quello ci serve in gara sia di restare attaccati alla partita, perché è quello che ci toglie alla fine qualità, è una cosa che però puoi verificare solo in gara, l’unica cosa che ci serve è giocare bene, poi la vittoria è solo una conseguenza di questo, queste sono cose che nelle ultime gare ci sono mancate, riuscendo ad invertire questa tendenza porterà ad ottenere risultati sul campo“.
Dall’altra parte l’ultimo allenatore con cui ha condiviso una panchina di club prima di quest’anno, come sarà?
“Mi fa un enorme piacere vedere Daniele a Conegliano, soprattutto quando vedo quello che è riuscito a costruire in questi anni, abbiamo iniziato insieme un percorso, ma mettendoci del suo è riuscito a fare cose grandissime sia dal punto di vista dei risultati che da quello del gioco, quindi oltre all’amicizia c’è una sincera stima per quello che ha fatto. So che difronte ci sarà un grande avversario e sarà bello giocare per la prima volta guardandolo da un’opposta fazione, ci affronteremo in un così detto testa-coda e quindi per me è anche più avvincente“.
Da CT della Nazionale ad allenatore di club sicuramente c’è stato un cambio di rapporto con gli altri colleghi, cosa c’è di diverso?
“Da quando ho cominciato la guida tecnica di Perugia ovviamente ho smesso di avere interazioni con gli altri allenatori per ovvi motivi, ma in passato ho sempre avuto tante risposte da Dani su quello che era il lavoro che portava avanti con le ragazze, ma devo dire che non è successo solo con lui, ho tanti allenatori a cui sono legato in Serie A, come Bregoli che è il mio secondo, sono cresciuto nella stessa via di Matteo Bertini che è a Trento, quindi c’è stata condivisione con tanti allenatori, e Dani è uno di questi, adesso che siamo rivali ovviamente c’è meno condivisione come giusto che sia, ma come sempre c’è stato grande confronto e sono sicuro che quando ci troveremo a chiacchierare come sempre“.

I precedenti Due i precedenti tra le formazioni, con una vittoria per parte.

Le Ex Nessuna ex per Conegliano, mentre per Perugia: Ortolani (Stagioni 2015-2016,  2016-2017),

Le probabili Formazioni

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: Di Iulio, Ortolani, Koolhaas, Aelbrecht, Angeloni, Havelkova. Libero: Cecchetto.
Allenatore: Mazzanti
IMOCO CONEGLIANO Wolosz, Egonu, Sylla, Hill, Fahr, Butigan. Libero De Gennaro.
Allenatore: Santarelli
Arbitri: Giuseppe Curto, Massimo Florian

Il fischio d’inizio è fissato per domenica 17 gennaio 2021 alle ore 17.00, visibile in diretta su www.lvftv.com.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere