CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Violento scontro tra auto a gas sulla E45, in fiamme le vetture: tre feriti

EVIDENZA Cronaca e Attualità Alta Umbria Extra

Violento scontro tra auto a gas sulla E45, in fiamme le vetture: tre feriti

Redazione
Condividi

CITTA’ DI CASTELLO – Incidente stradale intorno alle 6.30 di mercoledì sulla E45 tra Sansepolcro e San Giustino in direzione sud. Al chilometro 135 si sono scontrate una Lancia Y a metano e una Panda a Gpl. Le due automobili sono state avvolte dalle fiamme con le bombole Gpl della Panda sbalzate di 50 metri. Cinque le persone coinvolte, mentre tre sono quelle rimaste ferite ma non in gravi condizioni. Tutti sono stati portati all’ospedale di Città di Castello per cure e accertamenti. Sul posto 118, Vigili del fuoco e polizia stradale per ricostruire la dinamica dell’incidente.

Operazione a Terni – Il ferito più grave, l’uomo di 53 anni, è stato trasferito a Terni, dove è stato operato dall’equipe di Chirurgia della mano e microchirurgia
L’uomo ha riportato una grave lesione al polso e  mano sinistra con grossa perdita di tessuto cutaneo, tendineo e osseo ed è stato operato da Antonio Azzarà, direttore della struttura di chirurgia della mano, e Lorenzo Bocchino, insieme a Priscilla Di Sette e al medico specializzando Pellegrino Ferrara.
“Quello effettuato oggi è un primo intervento di salvataggio dell’arto con stabilizzazione delle fratture ossee. Dovremo aspettare almeno 20 giorni per intervenire nuovamente e provvedere alla copertura dei tessuti molli del dorso della mano”.
Il paziente è ricoverato nel reparto di chirurgia della mano.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere