CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Viareggio Cup, la Ternana Berretti saluta con una sconfitta (3-1) contro il Bruges

Terni Sport

Viareggio Cup, la Ternana Berretti saluta con una sconfitta (3-1) contro il Bruges

Redazione sportiva
Condividi

CLUB BRUGES: Shinton, Schoonbeart, Fuakala (26’st Dendoncker), Van Der Bremt, Voet, De Ketelaere (26’st Fadiga), De Cuyper (6’st Van Der Keybus), De Kuyffer, Appiah (26’st De Clerck), De Wolf, Van Acker. A disp.: Lammens, Vervaque, Ugur, Ngonge, Baeten, Shala. All.: De Mill.
TERNANA: Marinaro, Battistoni (31’stPastore), Tancredi (36’st Furia), De Francesco, Filipponi, Nesta, Cori, Mennini (1’st Mercuri), Coia (36’st De Giglio), Di Bartolomeo, Siragusa. A disp.: Pernini, Polacchi, Zagaria, Pesce, Calagna, Capellini, Miosi, Pavanello. All.: Mariani.
Arbitro: D’Eusanio di Faenza.
Marcatori: 16’pt De Keteleare (B), 16’st Van Der Keybus (B), 23’stBaeten (B), 42’st Di Bartolomeo (T).
Note: Ammonito Siragusa (T)

ALTOPASCIO – La Ternana si congeda dal Viareggio perdendo 3-1 contro il Bruges. Primo tempo di marca belga con 13 angoli in favore dell’undici de Mill. Marinaro salva due volte il risultato, poi De Wolf manda sopra la traversa e al 26′ ecco il primo gol: incornata vincente di De Ketelaere su cross dalla destra. Assedio davanti alla porta di Marinaro, che è bravo a parare qualunque cosa gli arrivi davanti e nel finale di tempo è salvato dalla difesa:  dribbling secco dalla destra da parte di Van Der Bremt che supera l’avversario e punta la porta ma viene frenato solo all’ultimo dall retroguardia rossoverde.

Nella ripresa il 2-0 al quarto d’ora: Van Der Keybus in pressing recupera il pallone e scappa veloce verso la porta di Marinari, il portiere non può nulla sul tiro potente e preciso sul primo palo. Cinque giri di lancette ed ecco il tris: calcio piazzato di Appiah che fa partire uno spiovente dritto sui piedi di Baeten che controlla e da pochi passi segna. Nel finale la rete della Ternana: eurogol direttamente su calcio d’angolo di Di Bartolomeo che beffa il portiere Shinton.

Domani pomeriggio il Perugia si gioca la qualificazione contro i russi del Krasnodar.