CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Verso Ternana-Olbia, Gallo: “Pretendo un approccio propositivo”

Calcio Terni Sport

Verso Ternana-Olbia, Gallo: “Pretendo un approccio propositivo”

Redazione sportiva
Condividi

TERNI – Tutto pronto per Ternana-Olbia, gara di Coppa Italia che domani alle 20.30 allo stadio Libero Liberati inaugura la stagione delle Fere. La società anticipa la conferenza stampa annunciando quattro rinnovi, tre fino al 2021 (Iannarilli, Bergamelli e Paghera) e uno fino al 2022 (Marilungo) e il primo contratto per il baby Onesti (fino al 2002), oltre al rinnovo del prestito di Palumbo dalla Sampdoria.

Determinazione. Fabio Gallo, tecnico della Ternana, spiega come vuole che la squadra affronti la prima stagionale: ” Ho ancora le cicatrici dell’anno scorso, quindi le motivazioni devono fare la differenza. Certo che contro la Roma era tutto più facile perchè non dovevamo fare la partita, ma voglio una squadra con lo stesso spirito del primo tempo contro il Gubbio, una squadra che mette palla a terra e gioca, senza troppi passaggi indietro, innescando i  terzini. Pretendo un approccio propositivo”. Buone indicazioni comunque dal ritiro:  “Il lavorare con un gruppo quasi al completo è l’aspetto quasi migliore che un tecnico può chiedere – dice Gallo –  perchè così ci siamo concentrati anche sull’aspetto difensivo e su tutto. Quello che non mi è piaciuto, l’ho detto anche ai ragazzi, è il fatto di avere giudizio contrastanti: ho visto due partite diverse con gli stessi giocatori, nel primo tempo con la Roma e il secondo col Gubbio”.

Giocatori. Sulla questione trequartista, il tecnico sottolinea: “Mi sono reso conto che se c’è un trequartista che può fare la differenza bene, altrimenti può andare bene un giocatore che sa fare sia il centrocampista che il trequartista, anche per poter avere una versatilità nel corso della partita. Il mercato delle punte e del trequartista adesso è in stallo, stanno tutti aspettando cosa acquisti il Monza…”. Del gruppo faranno ancora parte Argento, Mennini  e Nesta “anche se magari dovessero passare molto tempo senza giocare, è bene che tornino in Berretti”. Dalla quale farà la spola Onesti. Su Viola, discorso complesso: “Il giocatore si sta curando, c’è bisogno di tempo per capire se potrà ancora essere parte di questa squadra, per adesso abbiamo Palumbo, poi vediamo”.

Le ultime. Squalificati Suagher, Marilungo e Palumbo, Parodi è alle prese con l’influenza: giocheranno Sini, Suagher, Vantaggiato e probabilmente Nesta terzino. Sul Toro di Brindisi, molto contestato, il tecnico spiega:  ” Vantaggiato è motivato per fare il Vantaggiato, che l’anno scorso non ha fatto.Ma per come l’ho conosciuto io è un grande lavoratore, ha voglia di fare bene, oggi è stato fra i primi ad arrivare”.

 

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere