CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Vantaggiato, Partipilo e Damian stendono il Rieti, la Ternana accorcia sulla Reggina

Calcio Sport

Vantaggiato, Partipilo e Damian stendono il Rieti, la Ternana accorcia sulla Reggina

Emanuele Lombardini
Condividi

TERNANA (4-3-1-2): Iannarilli; Nesta (1’st Parodi), Suagher, Bergamelli, Mammarella; Paghera, Palumbo, Salzano (1’st Damian); Partipilo (30’st Torromino); Vantaggiato (20’st Ferrante), Marilungo (15’st Celli Alessandro I). A disp.: Marcone, Tozzo, Diakitè, Furlan,  Russo M.,  Sini, Defendi All.: Gallo
RIETI (3-4-1-2): Addario; Celli Alessandro II,  Esposito, Aquilanti, Tiraferri, Tirelli, Zampa, Zanchi; De Paoli (20’st Beleck); Russo R., Del Regno (1’st Serena). A disp.: Pegorin,  Poddie, De Sarlo, Bartolotta, Zona, Giordano. All. Beni
ARBITRO: Virgilio di Trapani (assistenti: Catani-Voytyuk)
MARCATORI: 25’pt Vantaggiato (T), 12’st Partipilo (T), 47’st Damian (T)
NOTE: Serata fredda, terreno di gioco in condizioni non buone. Spettatori 3595 circa dei quali 197 paganti. Ammoniti. Nesta (T), Tiraferri (R), Bergamelli (T). Calci d’angolo: 5-0. Recupero: 0’st pt 4’st. Al 42’st Iannarilli (T) para un calcio di rigore a Zampa.

TERNI – Operazione bis riuscita. La Ternana dopo quello col Rende vince anche il secondo match interno contro il Rieti: 3-0 il risultato finale, con uan squadra meno brillante rispetto a domenica ma che nel finale legittima la vittoria fermando il rigore dei laziali e andando a segno nel recupero. La sconfitta della Reggina a Francavilla consente di accorciare a -6 dai calabresi.

Le scelte. Gallo ne cambia tre:  dentro Nesta e Suagher in difesa;  Paghera a centrocampo, comfermato il trio d’attacco con  Partipilo dietro alle due punte Vantaggiato e Marilungo. Nel Rieti parecchio turnover con il tecnico Beni che cambia anche modulo e passa al 3-4-1-2. In campo dall’inizio  Agostino Del Regno, centravanti della Berretti.

Primo tempo. Si gioca al piccolo trotto. La Ternana tiene il pallino del gioco ma concede troppi spazi alle ripartenze della formazione reatina. Poche  occasioni nella prima parte di gara. Al 4′ ci prova Vantaggiato: il numero 10, fresco di rinnovo,  calcia direttamente su punzione, Addario respinge in qualche modo in angolo Tirelli da una parte e Paghera dall’altra sprecano, con poca convinzione, poi si affaccia due volte il Rieti, nella seconda con una bella sgroppata sulla sinistra, con Russo che sfugge al controllo di Nesta e mette in mezzo un bel pallone, sul quale si avventa Palumbo, che evita il gol a porta vuota di Del Regno.

Al 25′ il vantaggio della Ternana, al termine di una serie di azioni in area reatina culminati con due corner consecutivi: sul cross di Mammarella stacco di testa decisivo che anticipa un incertissimo Addario. Dopo il gol la Ternana abbassa il ritmo, approfittando anche di un Rieti sostanzialmente inoffensivo.  Al minuto 34 si rivede la Ternana in avanti: Vantaggiato mette in mezzo un rasoterra che raggiunge Salzano, il cui tiro al volo è prima deviata e poi parata da Addario. A seguire, occasione buona per Marilungo e nuova parata. Il tempo si chiude su Partipilo che manda a lato.

Secondo tempo. La ripresa si apre con gli ingressi di Parodi e Damian per Nesta e Salzano ed il clamoroso palo di Russo dopo una fuga solitaria e un dribbling, con Iannarilli sorpreso. Quando però la Ternana accelera, non c’è scampo per il volenteroso ma inesperto Rieti: Partipilo riceve ed entra in area, prende la mira e batte Addario. La partita va a scatti e dopo il gol si ferma di nuovo, Gallo inserisce Ferrante per Vantaggiato. Al 23′ ancora azione di Partipilo, ma da sinistra: si accentra e tiro, parata. A seguire, ci prova Ferrante, palla a lato. Stesso esito per la conclusione di Paghera subito dopo. In casa reatina, il più pericoloso è Russo, il solo ad incunearsi di tanto in tanto in area rossoverde, come al minuto 28, quando un suo tiro finisce a lato di poco. All’improvviso, un lampo di Raffaele Russo provoca un fallo di mano di Bergamelli  in area: calcio di rigore, con l’ex Zampa che tira (male) e Iannarilli che para. Il gol di Damian, che spinge in rete di destro un passaggio di Ferrante chiude il match.

 

Foto Ternana Calcio

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere