CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Valnerina, scarichi di sostanze pericolose nel fiume: sequestrati cinque allevamenti ittici

EVIDENZA Cronaca e Attualità Foligno Spoleto Extra Città

Valnerina, scarichi di sostanze pericolose nel fiume: sequestrati cinque allevamenti ittici

Redazione
Condividi

PERUGIA – Sequestrati dai carabinieri forestali cinque allevamenti ittici di due società in Valnerina per scarichi nel fiume Nera di acque reflue industriali contenenti sostanze pericolose. Altre ipotesi di reato riguardano la gestione dei rifiuti (abbandono di rifiuti e
utilizzazioni agronomiche non autorizzate), falso in atto pubblico e danneggiamento delle acque del fiume Nera. Tre gli indagati.

Gestione affidata all’Arpa Gli impianti si trovano a Piedipaterno, nel comune di Vallo di Nera, a Preci, a Norcia e a Cerreto di Spoleto. Il giudice per le indagini preliminari ha affidato la gestione ordinaria degli impianti ad Arpa Umbria, nominata custode, “per il periodo necessario ad ottenere le autorizzazioni ambientali ed il ripristino della regolarità della gestione dei rifiuti e degli scarichi”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere