CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Valfabbrica ‘conta’ con precisione e trionfa a ‘Mezzogiorno in famiglia’

Cultura e Spettacolo Varie

Valfabbrica ‘conta’ con precisione e trionfa a ‘Mezzogiorno in famiglia’

Emanuele Lombardini
Condividi

La squadra di Valfabbrica

VALFABBRICA – L’Umbria torna a trionfare a “Mezzogiorno in famiglia”, il programma di intrattenimento del fine settimana di Rai Due, condotto quest’anno da Massimiliano Ossini e dall’ex Miss Italia Manila Nazzaro. Il comune di Valfabbrica si è infatti aggiudicato la due giorni ed è il nuovo Paese campione, battendo i salernitani di Capaccio Paestum, che erano campioni in carica.

Nella puntata di sabato, Valfabbrica aveva perso, partendo dunque oggi con un punto di svantaggio. Punto che però ha completamente ribaltato arrivando all’ultimo gioco, quello delle “mani” con cinque punti contro tre.

Strapacoppa

Valfabbrica trionfa nel gioco finale “strappacoppa”

Capaccio Paestum ha vinto quest’ultimo gioco ma non aveva fatto i conti con la giovane cantante valfabbrichese, che dopo aver vinto la sua prova di canto, si è cimentata nello “strappacoppa”. Il gioco dà la possibilità alla squadra perdente di “rubare” la coppa a quella che ha vinto se una persona riesce a contare sino a 30 secondi esatti (con margine di 2 decimi). Chiusa in cabina e bendata, la giovane ha contato 30.1 secondi, evitando dunque un bagno di 20 litri d’acqua calda e soprattutto, regalando il ribaltone ai suoi (un risultato che per la difficoltà del conteggio riesce molto raramente).

Madrina di Valfabbrica era la giornalista Annalisa Bruchi, che come dall’altra parte Stefano Masciarelli, ha assistito e collaborato nei vari giochi i ragazzi umbri. Come da tradizione, la partecipazione era anche l’occasione per far conoscere prodotti tipici e tradizioni del Paese in concorso, in questo caso Valfabbrica: l’attrice e conduttrice Elena Ballerini si è collegata dalla piazza principale, dove si trovava una tavola imbandita di cibo, torta al testo in prima fila.

Valfabbrica tornerà la prossima settimana e comunque vada, sarà inserita fra le squadre campioni che a Maggio, nelle puntate finali del programma, si sfideranno fra loro: in palio uno Scuolabus. Che di questi tempi e per questi paesi, non è cosa da poco. L’anno scorso fu protagonista Bevagna, due anni fa toccò a Gubbio, che si laureò campione per una settimana.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere