CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Coltivavano hashish e marijuana lungo il Chiascio: denunciati

Cronaca e Attualità Assisi

Coltivavano hashish e marijuana lungo il Chiascio: denunciati

Redazione
Condividi

VALFABBRICA– Una operazione dei Carabinieri di Valfabbrica ha portato alla denuncia di due persone, un uomo di 60 anni ed uno di 55 per le ipotesi di reato di coltivazione illegale di sostanze stupefacenti e detenzione ai fini di spaccio. I Militari infatti hanno scoperto una coltivazione lungo il fiume Chiascio.

Le analisi sulla sostanza rinvenuta, eseguite dai tecnici di laboratorio del Comando Provinciale di Perugia, hanno permesso di stabilire che la droga sequestrata aveva un principio attivo tale da poterci ricavare ben  2500 dosi  per un corrispettivo in denaro di circa 25.000 Euro. Si tratta di circa un chilogrammo tra marijuana ed hashish.

Blitz Dopo qualche mese di attività info-investigativa è scattato il blitz In due distinti e mirati interventi i Carabinieri sono riusciti a cogliere in flagrante i due uomini mentre stavano annaffiando le “preziose” piantine. La presenza costante dell’acqua del fiume Chiascio aveva permesso alla piante di crescere rigogliose; la maggior parte di esse superavano abbondantemente i 2 metri di altezza. Le successive perquisizioni – eseguite presso le abitazioni dei due valfabbrichesi – hanno permesso di recuperare e sequestrare ulteriore hashish  nonché una bilancina di precisione utilizzata per la pesatura della sostanza.

 

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere