CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Università, Scienza e Filosofia: un ponte tra Foligno e Terni

Cronaca e Attualità Terni Extra

Università, Scienza e Filosofia: un ponte tra Foligno e Terni

Redazione
Condividi

TERNI – Firmato un protocollo di intesa fra l’associazione culturale per Terni città universitaria e l’associazione Laboratori di Scienze Sperimentali-Onlus di Foligno. Un accordo che ha come scopo quello di creare un ponte culturale fra le due città basato su tre fronti: università, scienza e filosofia.

“L’associazione culturale per Terni città universitaria – dichiara il presidente dell’associazione  Ciano Ricci Feliziani – grazie all’accordo, intende incentivare gli studi universitari a Terni e diffondere la cultura scientifica e tecnologica mediante apposite iniziative rivolte a tutta la cittadinanza”.

L’associazione Laboratori di Scienze Sperimentali-Onlus di Foligno, diretta dal professor Pierluigi Mingarelli, sotto la presidenza del professor Maurizio Renzini, raduna attualmente 24 scuole. La mission del Laboratorio è la promozione e diffusione della cultura scientifica. L’associazione dà supporto anche alle attività didattiche delle scuole del territorio e  si preoccupa di aggiornare il personale docente. Da sette anni il Laboratorio di Scienze Sperimentali di Foligno organizza la “Festa di Scienza e Filosofia – Virtute e Canoscenza”. Una manifestazione che punta alla divulgazione della cultura scientifica e che porta ogni anno a Foligno scienziati e filosofi di caratura internazionale. Il tema di questa settima edizione in programma dal 27 al 30 aprile prossimo, sarà l’Innovazione, il futuro in mezzo a noi. Grazie al protocollo d’intesa siglato con Terni, il Festival allarga i  suoi confini.

Sinergia. “Abbiamo avviato questo sodalizio – ha spiegato il presidente del Laboratorio folignate, Maurizio Renzini – perché il nostro obiettivo è quello di ampliare sempre di più la partecipazione alle nostre attività. Insieme all’Associazione di Terni – ha quindi aggiunto – avvieremo degli scambi e promuoveremo iniziative che possano contribuire alla diffusione scientifica e tecnologia. Lavoreremo, poi, in sinergia anche nella programmazione di eventi che verranno promossi nell’ambito di Festa di Scienza e Filosofia”.

“Siamo molto soddisfatti di questa nuova sinergia – ha dichiarato al riguardo il direttore del Laboratorio folignate, Pierluigi Mingarelli – che vede avvicinarsi due città, come Foligno e Terni, per certi aspetti molto simili tra loro, basti pensare alla lunga tradizione industriale che le accomuna. Il motivo che ci ha spinto a stringere questo protocollo d’intesa è quello di presentare e far conoscere Festa di Scienza e Filosofia in maniera capillare a tutta l’Umbria, per non farne un evento che sia patrimonio solo di Foligno ma di tutto il territorio regionale. Attraverso questa sinergia – ha proseguito – vengono definiti degli scambi tra il Laboratorio e l’Associazione ternana e programmati eventi che le coinvolgano reciprocamente. La prima iniziativa in programma – ha quindi concluso il professor Pierluigi Mingarelli – verterà sull’organizzazione di alcuni incontri nella città di Terni a cui prenderà parte un autorevole relatore che risponde al nome di Andrey Varlamov, dirigente di ricerca dell’Istituto superconduttori, materiali innovativi e dispositivi del Cnr”.