CARICAMENTO

Scrivi per cercare



“Un erede per il falco”, la presentazione a Perugia

Eventi Perugia Cultura e Spettacolo Extra Città

“Un erede per il falco”, la presentazione a Perugia

Redazione cultura
Condividi

PERUGIA – Sarà il complesso di San Pietro (Aula D) a Perugia, in occasione di Umbrialibri, a ospitare il prossimo 6 ottobre la presentazione ufficiale di Un erede per il falco (edizioni Nuova Prhomos) romanzo storico di Marina Trastulla. Il volume, che arriva dopo “Il falco ghibellino”, regala al lettore un’altra avventura medievale per scoprire i mille sorprendenti dettagli di un’epoca lontana, ma che si respira ancora nei borghi e nei castelli dell’Italia centrale. Insieme all’autrice interverrà l’archeologa Valentina Vincenti. Nel libro, le nuove avventure di Gemma, la bella e coraggiosa contessa, che si ritrova invischiata stavolta negli intrighi politici per l’elezione del Pontefice. Il tormentato conclave si tiene a Perugia, le potenti famiglie degli Orsini e dei Colonna, con i loro alleati guelfi e ghibellini, si contendono la carica, infine costrette a una decisione di compromesso. Ma il prescelto sarà capace davvero di governare la Chiesa? O verrà manovrato da una delle fazioni? Le vicende drammatiche che seguiranno vedranno sconvolta anche la tranquilla vita del feudo di Acquapendente, messe in dubbio le convinzioni più profonde, i sentimenti di Gemma per l’uomo che ama, il desiderio di dargli un erede. E anche il giovane fratello, Lamberto, avrà a che fare con l’amore impossibile per una fanciulla della fazione rivale. Veleni politici e contrasti religiosi, persecuzioni, l’assedio di Palestrina, con la tragica sorte di Jacopone da Todi, fiero oppositore di Bonifacio VIII: in questo scenario storico dettagliatamente ricostruito, si muovono i destini dei protagonisti, come sempre in parallelo con le vicende di Stella, la giovane appassionata di Storia medievale che proietta su Gemma i propri sentimenti, timori e speranze, in uno specchio emotivo coinvolgente, dai sorprendenti risvolti.

Marina Trastulla è nata a Perugia nel 1968, dove si è laureata in Lettere con una tesi in Storia dell’arte medievale e vive a Perugia con il marito e il figlio, insegna Lettere nella Scuola Secondaria di primo grado.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere