CARICAMENTO

Scrivi per cercare

A Umbria Mobilità è fumata bianca: arriva alla guida Rettinghieri

Perugia Terni Politica

A Umbria Mobilità è fumata bianca: arriva alla guida Rettinghieri

Redazione politica
Condividi
L'ingresso di Umbria Mobilità
L'ingresso di Umbria Mobilità

PERUGIA – Palazzo Donini muove altre due pedine sullo scacchiere delle nomine. E così arriva la fumata bianca a Umbria Mobilità: arriva Marco Rettighieri con i gradi di nuovo amministratore unico. L’ingegnere è di 62 stato nominato mercoledì dall’assemblea dei soci di Umbria mobilità e prende il posto di Ferruccio Bufaloni. Lettighieri è stato direttore generale della romana Atac (per soli 7 mesi nel 2016 terminati, dopo una serie di segnalazioni alla magistratura riguardo alcune anomalie, con una fragorosa rottura con la sindaca Virginia Raggi), direttore operativo di Italferr, direttore dei cantieri dell’Expo di Milano e del cantiere Tav Torino-Lione e direttore investimenti di Rete ferroviaria italiana. Rettighieri è stato anche commissario e poi presidente del consorzio genovese Cociv, a cui è affidata la progettazione e realizzazione del Terzo valico ferroviario tra Liguria e Piemonte.  Intanto, nella giornata di giovedì se non ci sono capovolgimenti arriverà la nomina di Giancarlo Bizzarri alla guida di Umbria salute: Bizzarri arriva dalla direzione del Dipartimento di staff dell’Azienda provinciale servizi sanitari di Trento. Il compenso per l’incarico è di circa 140 mila euro all’anno.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo