CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Umbria Jazz 2018, è la grande serata delle fusioni melodiche di Pat Metheny

Eventi Perugia Cultura e Spettacolo Extra EVIDENZA2 Città

Umbria Jazz 2018, è la grande serata delle fusioni melodiche di Pat Metheny

Redazione cultura
Condividi

di S.B.

PERUGIA – A nostra memoria Pat Metheny probabilmente detiene il record di partecipazione ad UJ e la cosa che stupisce é che dopo così tante volte riesce ancora a riempire l’Arena Santa Giuliana. Torna dopo qualche edizione di assenza senza contare il concerto a favore delle popolazioni terremotate svoltosi un anno fa ad Assisi; con il suo attuale quartetto tra cui la presenza della talentuosissima Linda May Han Oh al basso. Lo show e la carica virtuosa ed emotiva restano immutabili negli anni; Pat rimane sempre iconico e fedele alla propria fusione melodica per un concerto che conferma tutte le sue leggendarie doti. La serata è stata anticipata dal set di Kyle Eastwood, figlio del famoso Klint, che con il suo quintetto propone un repertorio nella più classica tradizione jazzistica anche se con momenti di puro jazz-rock. Kyle è un autore esecutore molto apprezzato nel mondo jazzistico anche grazie a scritture di colonne sonore per i film diretti dal padre. Era l’esordio per il bravo contrabbassista insieme ad un fantastico quintetto e il pubblico di UJ lo ha accolto con calore e apprezzamento. A proposito di rock, domani sarà il momento dell’attesissimo ex Talking Heads, David Byrne.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere