giovedì 29 Luglio 2021 - 13:39
21.8 C
Rome

Umbria Film Fest, dieci pellicole in concorso e premio in onore di Proietti. Agabiti: “Festival della rinascita”

Presente alla presentazione anche il sottosegretario Borgonzoni: "Segnale importante per tutto il mondo della cultura"

PERUGIA – Saranno dieci i film in concorso scelti per la prima edizione di Umbria cinema film fest e che verranno presentati durante le tre giornate della rassegna di Todi.
Saranno Maschile Singolare (di Alessandro Guida e Matteo Pilati), Bastardi a mano armata (di Gabriele Albanesi), Occhi Blu (di Micaela Cescon), Fortuna (di Nicolangelo Gelormini), Il Cattivo poeta (di Gianluca Jodice), Comedians (di Gabriele Salvatores), Ritorno al Crimine (di Massimilano Bruno), La stanza (di Stefano Lodovichi), Tutti per Uma (di Susy Laude) e Morrison (di Federico Zampaglione).

Tre giorni di cinema, spettacolo, teatro e musica che avrà in piazza del Popolo la sua location principale. Si inizierà venerdì 17 settembre alle 21 con lo spettacolo evento di Christian De Sica, Una serata tra amici, in cui il celebre attore si esibirà in un vero e proprio one man show, in cui ripercorrerà le tappe più importanti della sua carriera. Sabato 18 settembre, ancora alle 21, sarà la volta della serata evento dell’Umbria Cinema Film Fest, presentata da Tiberio Timperi con Carolina Rey. Sul palco della piazza, che farà da sfondo alle premiazioni delle categorie in gara, si alterneranno ospiti come Christian De Sica, Enrico Brignano, Stefano Fresi, Dario Cassini, Micaela Andreozzi e Andrea Perroni. Accompagnerà la serata la musica Folk – rock dell’Orchestraccia.
Domenica 19 settembre, giornata conclusiva del Festival, alle 19, Eleonora Pieroni presenterà il concerto Musiche da Oscar eseguito dall’Umbria ensemble che proporrà alcune delle più celebri colonne sonore realizzate dai grandi maestri italiani (fra cui Ennio Morricone, Nino Rota e Nicola Piovani). Tra gli eventi in programma per la prima edizione del Festival, tavole rotonde, incontri, appuntamenti e la presentazione in anteprima del nuovo libro di Daniele Mencarelli, vincitore del Premio Strega Giovani 2020, Sempre tornare, edito da Mondadori.

Premio nel nome di Proietti. Un premio speciale, sarà intitolato ad uno dei maggiori interpreti del mondo dello spettacolo recentemente scomparso, Gigi Proietti “Questo premio è un’emozione- ha detto Sagitta Alter, vedova dell’attore – Cosa avrebbe detto Gigi di questo premio non possiamo saperlo, ma sicuramente gli avrebbe fatto piacere”, ha aggiunto. “Quanto manca Gigi al mondo della cultura e del cinema? Sono domande a cui mi è difficile rispondere, ma certo è che manca tantissimo”, ha concluso Sagitta, visibilmente emozionata.

Borgonzoni.  “Umbria Cinema film fest è un segnale importante per tutto il mondo della cultura, i festival poi rappresentano momenti di aggregazione anche per le comunità.    L’Umbria sta facendo un grande lavoro e lo ha iniziato con la Film Commission”, sottolineato il sottosegretario al ministero della Cultura, Lucia Borgonzoni.

 “L’audiovisivo – ha aggiunto Borgonzoni – è quello che serve per raccontare i territori e portano lavoro stabile quando le Film Commission funzionano bene”.    Il sottosegretario ha, inoltre, ricordato che il Pnrr “prevede un investimento di 300 milioni su Cinecittà che deve tornare ad essere l’attrattore mondiale per far venire a girare in Italia”.
“Sembra banale dirlo, ma la ripresa del nostro Paese passa anche e soprattutto dalla cultura”, ha concluso

Agabiti. “Umbria Cinema film fest è il festival della rinascita, è un aiuto pensato per dare una risposta al mondo della cultura, del cinema, dell’arte dopo le conseguenze della pandemia”: così  l’assessore alla Cultura e al turismo della Regione Umbria, Paola Agabiti, a margine della presentazione del Festival presso la Casa del cinema di Roma.
“Un’operazione culturale che sono certa – ha sottolineato Agabiti – troverà l’apprezzamento del pubblico e degli addetti ai lavori, anche perché i segnali, le proposte e le suggestioni che saranno raccolte il 17, il 18 e il 19 settembre a Todi saranno poi la base per la programmazione della prima edizione vera e propria, quella che si terrà l’anno prossimo”. Agabiti ha concluso sottolineando come “questo appuntamento potrà essere anche veicolo promozionale, in termini turistici, per la regione”

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi