martedì 5 Luglio 2022 - 23:19
33.4 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Umbra Acque, 5,5 mln di metri cubi recuperati in 5 anni: via libera al bilancio

In occasione dell'assemblea è stato presentato per il terzo anno consecutivo, anche il bilancio di sostenibilità redatto secondo gli standard internazionali

PERUGIA – Un patrimonio netto che supera i 50 milioni di euro e un valore residuo della società di quasi 150 milioni. E ancora: riduzione delle perdite degli acquedotti al 44,9% rispetto al 52% del 2018, con un risparmio che vale 5,5 milioni di metri cubi di acqua recuperati negli ultimi 5 anni. Sono questi alcuni degli elementi che caratterizzano il bilancio di esercizio 2021 di Umbra Acque, atto approvato all’unanimità per il quinto anno consecutivo dall’assemblea dei soci (30 presenti in rappresentanza del 99,53 % del capitale sociale). Nel 2021 Umbra Acque ha mantenuto buone performance economiche e realizzato oltre 30 milioni di euro di investimenti nel territorio di competenza (38 comuni e circa 500mila utenti), in linea con la programmazione d’Ambito, malgrado il rallentamento dei cantieri a causa dell’emergenza sanitaria. Continuo è stato l’ impegno della società, spiega una sua nota, nell’efficientamento della gestione operativa e della qualità del servizio reso all’utenza, come dimostra il miglioramento significativo di tutti gli indici di performance della qualità tecnica e commerciale.

Bilancio di sostenibilità

In occasione dell’assemblea è stato presentato per il terzo anno consecutivo, anche il bilancio di sostenibilità redatto secondo gli standard internazionali e certificato dalla società di revisione uscente Kpmg. Rinnovato il collegio sindacale e nominata la società di revisione Pwc. “Le azioni intraprese dalla società nell’ultimo esercizio – ha detto il presidente di Umbra Acque, Filippo Calabrese – evidenziano l’attenzione verso la tutela della salute dei dipendenti e delle loro famiglie, la solidarietà, l’attenzione verso gli enti e le associazioni del volontariato o che comunque operano a favore della collettività, la cura dell’ambiente e del patrimonio infrastrutturale affidatoci”.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]