CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Umbertide, aggredito l’imam locale fuori dalla moschea: è partito tutto dai Social

Cronaca e Attualità Alta Umbria Extra

Umbertide, aggredito l’imam locale fuori dalla moschea: è partito tutto dai Social

Redazione
Condividi

Via Cesare Battisti

UMBERTIDE – Nella serata di ieri, domenica 18 giugno, è scoppiata una rissa fuori dall’attuale moschea di Umbertide. I protagonisti sono stati una ventina di musulmani e a rimanere feritE sono state due persone. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Città di Castello, che poi hanno ascoltato i testimoni. Pare infatti, dalle prime ricostruzioni, che l’aggressione sia stata scaturita da alcuni commenti fatti su alcuni post di un noto Social.

Intanto su Facebook  A commentare l’episodio di cronaca, fra i primi, è stato Luigino Orazi, consigliere comunale di Umbertide Cambia: “Ieri sera passeggiando per Umbertide per andare a vedere la manifestazione sportiva presso la ex fattoria tabacchi sono dovuto tornare indietro perché mi sono trovato davanti a una animata discussione tra extracomunitari con rissa incorporata. A terra ho intravisto anche l’Iman sicuramente il dibattito sarà stato sulla moschea si o moschea no. Cari Umbertidesi non è successo niente basta abituarsi e adattarsi a tutto”

 

 

(Servizio in aggiornamento)

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere