CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Umbertide, 50mila euro per “Expo in centro storico”: ricco il calendario delle iniziative

Eventi Alta Umbria Extra

Umbertide, 50mila euro per “Expo in centro storico”: ricco il calendario delle iniziative

Redazione
Condividi

Umbertide, parte del centro storico

UMBERTIDE – Ha ottenuto un nuovo finanziamento da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia pari a 50.000 euro il progetto ‘Expo in centro storico’ che mira a riqualificare e rilanciare il centro cittadino, che negli ultimi tempi è stato sempre meno frequentato a causa soprattutto dei lavori di restauro del Palazzo comunale. Grazie al contributo della Fondazione e in vista della prossima riapertura della residenza comunale, l’Amministrazione comunale guidata dal commissario straordinario Castrese De Rosa ha approvato un ricco calendario di iniziative teatrali, musicali ed enogastronomiche, oltre ad un progetto di riqualificazione dell’arredo urbano, a partire dalla installazione di sedute ed elementi di architettura integrata in piazza Matteotti.

I vari appuntamenti Al fine di rivitalizzare il centro storico e al contempo promuovere i prodotti enogastronomici locali, sono in programma una nuova edizione di “Girogustando” – tour della città con degustazioni di prodotti -, altre edizioni della passeggiata enogastronomica già promossa con successo dalla Proloco e da Slow Food “Magnalunga” e l’appuntamento con gli assaggi di vini locali il 10 agosto per “Calici di stelle”. Grande protagonista sarà poi la musica con l’ ”Italian Party” organizzato dall’etichetta musicale indipendente To lose la track, la due giorni della storica kermesse “Rockin’ Umbria”, la festa anni Sessanta “Stasera mi butto” di venerdì 13 luglio organizzata dal Gruppo volontari Umbertide con la partecipazione di Edoardo Vianello e dell’Orchestra Italiana, esibizioni di cover band in piazza Matteotti. E poi c’è il teatro con gli spettacoli promossi dall’Accademia dei Riuniti che torneranno ad animare piazza Matteotti nel mese di luglio e il teatro di strada della rassegna “Festin’Valtiberina” mentre nel chiostro San Francesco andrà in scena l’oramai consueto cinema all’aperto. Un posto di primo piano è infine riservato alla rievocazione storica delle Feste di settembre di fine Ottocento che quest’anno si terranno dal 30 agosto al 2 settembre e che hanno ottenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia un contributo di 20.000 euro.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere