CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Tutti i colori della 52esima Corsa all’Anello di Narni su Facebook e Instagram

Eventi Terni Cultura e Spettacolo Città

Tutti i colori della 52esima Corsa all’Anello di Narni su Facebook e Instagram

Redazione cultura
Condividi

NARNI – Ha preso il via ieri (23 aprile) l’originale edizione virtuale della Corsa all’Anello di Narni con un programma lanciato dall’associazione Corsa all’Anello tutto da vivere online. La 52esima edizione, rinviata a causa dell’emergenza covid-19, sarà dunque trasmessa sui canali social Facebook e Instagram e sul sito della manifestazione, proponendo agli utenti una serie di eventi via web. Un gesto dedicato alla città, ai contradaioli della Corsa all’Anello e a tutti coloro che avranno il “gusto di vivere la storia”, anche se vissuta dietro uno schermo.

Gli eventi principali (che verranno probabilmente ampliati in work in progress) sono iniziati con la tradizionale lettura del bando effettuata dal parroco della Cattedrale Don Sergio Rossini, dal campanile del Duomo. Ad accompagnarlo un contributo dei musici dell’associazione Corsa all’Anello che hanno registrato un video inedito da trasmettere in onore della città e della festa.  Il 29 aprile sarà trasmesso su Facebook un video che racconterà tutte le ricostruzioni degli ambienti medievali dei terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria.

Il 2 maggio, giornata dell’offerta dei ceri, l’associazione Corsa all’Anello inviterà tutti i cittadini ad accendere una candela da mettere dietro ai vetri delle finestre delle proprie abitazioni, gesto simbolico che ricorderà l’importante evento della tradizione. A mezzanotte su Facebook sarà la volta di un videoparty che riguarderà “l’acali a San Giovenale” (brindisi dedicato al patrono che ogni anno viene fatto sulle scale della Cattedrale dai contradaioli) dell’edizione 2019. Su Instagram invece prenderà il via un evento in diretta live, sempre sul brindisi narnese.

Il 3 maggio, giorno del patrono San Giovenale, il vescovo Giuseppe Piemontese celebrerà la messa e sul campanile del Duomo verrà intonato l’inno del Santo, con successiva benedizione con le reliquie di San Giovenale (previste anche delle sorprese che però saranno svelate più a ridosso).

Il 4, 5 e 6 maggio verranno pubblicati sulla pagina Facebook i video integrali di tre giornate medievali rispettivamente di Mezule, Fraporta e Santa Maria degli anni passati.

Il 9 maggio, sempre in videoparty sulla pagina Facebook, si potrà invece rivivere in video il corteo storico 2019 con delle immagini inedite.

Il 10 maggio, giornata in cui si sarebbe dovuta disputare la gara equestre al Campo de li Giochi, si assisterà in videoparty all’edizione 2019 della Rivincita, grazie all’evento “Le Domeniche dell’Anello”, iniziato lo scorso 7 aprile. A questo proposito, il 26 aprile verrà trasmessa la Rivincita 2018 ed il 3 maggio la Sfida 2019.

Durante l’edizione virtuale 2020 verranno organizzati una serie di incontri divulgativi e talk show culturali-scientifici con ospiti speciali che saranno comunicati a brevi e che verranno trasmessi sui social e sul sito. Nelle giornate della festa verranno inoltre pubblicate molte foto di archivio che ricorderanno eventi tradizionali, come le benedizioni dei cavalieri e la corsa storica, insieme a momenti emozionanti della Corsa vissuti dai contradaioli. Spazio anche alle rubriche fisse. Oltre a “I racconti delle pergamene”, approfondimenti tematici e divulgativi sulla storia di Narni, sui personaggi, e gli eventi in onore di San Giovenale e più in generale, sugli usi e costumi del Basso Medioevo che, iniziati la scorsa settimana, verranno pubblicati ogni quattordici giorni di venerdì sul sito ufficiale della Corsa all’Anello e sui social, anche due appuntamenti fissi su Instagram, uno sul cibo medievale (con ricette inedite) e uno sulle donne più importanti del Medioevo. L’associazione Corsa all’Anello sta organizzando anche altre rubriche che verranno comunicate a breve.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere