CARICAMENTO

Scrivi per cercare

L’Umbria si risveglia imbiancata, scuole aperte a Perugia e Terni: ancora allarme ghiaccio

EVIDENZA Perugia Cronaca e Attualità Terni Extra

L’Umbria si risveglia imbiancata, scuole aperte a Perugia e Terni: ancora allarme ghiaccio

Redazione
Condividi

Castiglione del Lago (foto G Brusconi)

PERUGIA – Tutto come era stato largamente previsto: la neve è caduta nella notte su gran parte dell’Umbria.  “Attenzione al ghiaccio – scrive Umbriameteo – nelle ultime ore neve su tutta l’Umbria con alcuni cm di neve al suolo, nel sud della regione comunque la neve si sta già trasformando in pioggia, nello spoletino piove con -2°C. Attenzione al gelicidio, il ghiaccio che si forma con la pioggia che viene a contatto con il terreno sottozero dopo alcuni giorni di temperature gelide. Nel corso della mattinata la pioggia prevarrà sulla neve pian piano su gran parte dell’Umbria, procedendo verso nord”. Nel frattempo, viste le nevicate alcuni sindaci, come quelli di Magione Petralunga,  hanno deciso di chiudere le scuole.  Restano invece confermate le aperture a Perugia e Terni. Al momento non vengono segnalati disagi particolari.

Perugia Nel frattempo il Comune di Perugia fa sapere che “le squadre di operai e tecnici del comune di Perugia, insieme a quelle di AfoR e Gesenu sono al lavoro già da questa notte.  Tutte le principali vie della città sono percorribili.  Al momento, tutte le linee del servizio urbano sono attive e solo alcuni autobus stanno accumulando dei brevi ritardi che oscillano dai 10 ai 15 minuti. Per informazioni -conclude il comunicato – relative al servizio pubblico di trasporto è possibile contattare direttamente l’URP di Bus Italia al numero 075/9637637 Minimetrò assicura, invece, il regolare servizio di trasporto pubblico. Confermiamo l’apertura delle scuole e delle Università”.

Incidenti Tre feriti a causa di un incidente tra auto, tra le quali una volante della polizia, è avvenuto sulla Flaminia, nei pressi di Spoleto. I prefetti di Perugia e Terni hanno vietato la circolazione dei mezzi pesanti. Alle 5 di questa mattina intanto, per la rottura di una tubazione dell’acqua, a Deruta si è verificata una frana in una strada comunale, dove si trovano alcune case, hanno riferito i vigili del fuoco, in gran parte tuttavia non abitate. Una donna di 80 anni è stata invece allontanata dalla propria abitazione. Sul posto anche i carabinieri.

 

(Servizio in aggiornamento)

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere