giovedì 29 Luglio 2021 - 13:21
21.8 C
Rome

Tributo a Sergio Endrigo, non solo Gualazzi: spazio a tanti artisti ternani

Dopo l'annuncio del concerto di Raphael Gualazzi che il 4 settembre sarà l'ospite speciale del Tributo a Sergio Endrigo, l'associazione Terni Città Futura ha annunciato l'intero programma della manifestazione.

TERNI – Dopo l’annuncio del concerto di Raphael Gualazzi che il 4 settembre sarà l’ospite speciale del Tributo a Sergio Endrigo, l’associazione Terni Città Futura ha annunciato l’intero programma della manifestazione, che prevede altre due serate, per il 2 e 3 settembre, che ripropongono la formula   di un mini festival, già sperimentata con successo in alcune passate edizioni. Si tratta di una tre giorni che vuole non solo celebrare Sergio Endrigo ma anche promuovere la musica cantautorale di qualità con una particolare attenzione ad artisti locali emergenti, ma anche promuovere il nostro territorio, con la scelta di cornici particolari e suggestive per  valorizzare angoli della città sicuramente poco conosciuti e difficilmente accessibili. Spazi poco conosciuti generosamente messi a disposizione dai loro proprietari per l’iniziativa. Due serate di quella rassegna musicale “Terni Canta Endrigo” che vuole essere l’omaggio degli artisti ternani al Maestro Endrigo dando loro la possibilità per farsi  conoscere ulteriormente ed apprezzare dalla città e non solo.

La prima serata denominata “Classic”, in acustico e pensata per artisti solisti, si svolgerà nel cortile del seicentesco Palazzo Morelli, in via del Tribunale, dove si esibiranno il coro polifonico Coroingrado diretto dalEmanuela Della Torre, gli artisti della scuderia CasaMusica/Just Hit Records Tony Bartolotta in arte Y-noT e Nicolò Angelosanti in arte Nartico, e poi Barbara Perello in arte Cherry e Azzurra; per concludere alcuni allievi della scuola musicale Musikarte

La seconda serata denominata “Contemporary” pensata sopratutto per i gruppi musicali si svolgerà nel cortile del settecentesco Palazzo Fabrizi, in via Fratini, dove si esibiranno le ragazze delle Black Sheeps, Massimo Bartolucci, i Tamburò e i Little Peter and Wolf

Tutte le serate saranno presentate da Raffaele Rifolo Riccardi.

Altra particolare attenzione poi per gli artisti emergenti ci sarà nella serata principale così come accaduto nelle precedenti edizioni, ad aprire il concerto di Gualazzi quest’anno potremo ascoltare la voce femminile della giovanissima Stella.

 

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Emanuele Lombardini
Giornalista, cittadino d'Europa

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi