CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Tribunale Europeo dei brevetti, Orvieto si candida a sostituire Londra

Cronaca e Attualità Narni Orvieto Amelia Extra EVIDENZA2

Tribunale Europeo dei brevetti, Orvieto si candida a sostituire Londra

Redazione
Condividi

La ex Caserma Piave (foto Orvieto 24)

ORVIETO – L’ex Caserma Piave, in particolare l’edificio Truppa,  come possibile sede del Tribunale Europeo dei Brevetti. L’idea è venuta alla giunta comunale di Orvieto che ha candidato la struttura, dichiarandola disponibile al trasferimento dell’ Unified Patent Court. Una delle tre sedi dell’ente si trova infatti a Londra, ma dovrà essere spostata a causa della Brexit.

A seguito della delibera assunta dall’esecutivo, sarà pubblicato il relativo bando di gara affinché tale disposizione venga trasmessa alla presidenza del Consiglio dei ministri, alla Regione Umbria, alla sede londinese dell’ Upc ed alla rappresentanza in Italia della Commissione europea a Roma. Già il consiglio comunale, nell’ ottobre 2016, aveva approvato all’ unanimità un ordine del giorno presentato dalla consigliera Lucia Vergaglia (M5s) affinché l’ ex caserma Piave potesse essere una opzione possibile anche in virtù della posizione strategica e logisticamente favorevole della città rispetto alle grandi vie di comunicazione del centro Italia.

“Al fine di non perdere nessun tipo di occasione e visto anche il prestigio di una eventuale agenzia europea ad Orvieto – dichiara il sindaco, Giuseppe Germani – stiamo esplorando tutte le strade possibili per dare una funzionalità complessiva alla nostra ex caserma ‘Piave'”