sabato 4 Febbraio 2023 - 10:28
-1.2 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Trenitalia, nuovo orario invernale: il quadro delle varie offerte

Per il Frecciarossa 9300, partenza da Perugia Fontivegge alle 5,24, arrivo a Milano Rogoredo alle 8,54, a Milano Porta Garibaldi alle 9,12 e a Torino Porta Nuova alle 10,20

PERUGIA – È un’offerta che sostanzialmente conferma i servizi aggiunti nel 2019 quella che, anche in Umbria, partirà l’11 dicembre con l’entrata in vigore dell’orario invernale. Trenitalia lo ha presentato mercoledì. Partendo dalle Frecce, nessuna novità a partire dalla coppia di Frecciarossa che ogni giorno uniscono Perugia con Milano e Torino, che raggiungono il capoluogo lombardo in circa tre ore e mezza.

Il servizio delle Frecce

Per il Frecciarossa 9300, partenza da Perugia Fontivegge alle 5,24, arrivo a Milano Rogoredo alle 8,54, a Milano Porta Garibaldi alle 9,12 e a Torino Porta Nuova alle 10,20. Ritorno serale con il Frecciarossa 9329, in partenza da Torino Porta Nuova alle 17,40 da Milano Porta Garibaldi alle 18,45, da Rogoredo alle 19,02 con arrivo a Perugia Fontivegge alle 22,30. Entrambe le corse sono fruibili anche dai bacini assisano e folignate con dei collegamenti ad hoc. Per quanto riguarda Orte, il Frecciarossa 9508, con partenza alle 6,43 ed arrivo a Milano alle 9,50, resterà fruibile con i servizi regionali anche dalla clientela ternana (in 3h40′) e spoletina (in 4h10′). Idem per il Frecciarossa 9563 che parte da Milano alle 19,10 e arriva a Orte alle 22,20. Confermati anche i due Frecciabianca Roma-Ravenna – che fermano in Umbria a Terni, Spoleto e Foligno – i due Freccialink tra Assisi/Perugia e Firenze Santa Maria Novella e i 20 Intercity ogni giorno al servizio dell’Umbria: due coppie Roma-Ancona, una Perugia-Roma ed una Terni-Milano, oltre alle sei coppie al servizio di Orvieto, sulla direttrice Roma-Firenze.

Treni regionali

“Nel corso del 2023 – spiega Trenitalia – per lavori all’infrastruttura ferroviaria i due Intercity Napoli-Trieste saranno soggetti a modifiche temporanee di orari e istradamenti, pur confermati a servizio dell’Umbria”. Sul fronte regionale sono 85 i treni giornalieri tutti con servizio di bici al seguito, oltre a otto servizi bus. Dove non arriva il treno, Trenitalia propone i suoi Link – già cinque quelli attivi in Umbria – effettuati in collaborazione con Busitalia (società del Gruppo FS). L’ultimo nato, Perugia Airlink, è già in vendita per date fino al 31 marzo 2023 in linea con la programmazione invernale dell’aeroporto di Perugia. Con un unico clic, si possono acquistare viaggi combinati treno più bus utili per fruire di ciascun decollo e ciascun atterraggio, con collegamenti sia lato nord con Perugia, sia lato sud con Assisi. Attivi tutto l’anno poi gli altri Link di Trenitalia: in treno più bus fino ad Assisi centro, alla Cascata delle Marmore, al Lago di Piediluco; in treno più funicolare a Orvieto centro.

Opzione Full

Rimanendo sul fronte del trasporto regionale, dal 25 dicembre si potrà acquistare – esclusivamente online tramite i canali digitali di Trenitalia – la promo chiamata «Full», con la quale si può viaggiare per un mese su tutta la rete regionale; un’opzione nata per venire incontro a chi, magari per ragioni di lavoro, preferisce garantirsi la flessibilità di viaggiare su tutte le tratte all’interno della stessa regione.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]