CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Trasporti, adesso Trenitalia mette in pista il servizio Freccialink

Politica

Trasporti, adesso Trenitalia mette in pista il servizio Freccialink

Pierpaolo Burattini
Condividi

PERUGIA – L’Alta Velocità tarda ad arrivare e così Trenitalia si attrezza. E l’azienda mette in pista il servizio Freccialink. Siena, Perugia, L’Aquila, Matera e Potenza, “grazie a un servizio integrato Bus più Frecce Alta Velocità, dal prossimo 12 giugno con l’avvio del nuovo orario, altre cinque città si avvicinano a Bologna, Milano, Roma, Napoli, Salerno, Padova e Venezia. Quattro corse Freccialink al giorno, due in partenza e due in arrivo, uniranno le cinque città alle stazione dell’Alta Velocità più vicine dove i clienti saranno accolti e assistiti dal personale di Trenitalia e accompagnati ai Frecciarossa con destinazione Bologna, Milano, Roma, Napoli, Salerno, Padova e Venezia”. Trenitalia sottolinea che si tratta di “un bus speciale a 16 posti sarà riconoscibile per il logo e la livrea del Frecciarossa. Tutto il viaggio sarà connotato dai plus del servizio Frecciarossa: personale dedicato, assistenza, Wi-Fi, drink e monitor di bordo anche sul bus. Gli orari dei collegamenti sono stati studiati per assicurare adeguati tempi di trasferimento dal treno al bus e viceversa. La capillarità dell’offerta delle Frecce Trenitalia consentirà in ogni caso ai clienti una facile riprogrammazione del viaggio in caso di ritardi o inconvenienti nel viaggio su strada”. Da Perugia a Firenze il tempo di percorrenza prevista è di due ore e cinque minuti. A Perugia partenza fissata alle 1.35 e alle 15.35. Arrivo a Firenze alle 9.40 e alle 17.40. Dal capoluogo della Toscana, invece, partenza alle 10.20 e alle 19.15, con arrivo a Perugia alle 12.20 e alle 21.20.