CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Tragedia sfiorata a Giuncano: treno con 70 persone a bordo deraglia per una frana

EVIDENZA Terni Extra

Tragedia sfiorata a Giuncano: treno con 70 persone a bordo deraglia per una frana

Redazione
Condividi

Attimi di terrore nel primo pomeriggio di giovedi. All’altezza di Giuncano, fra Terni e Spoleto, lungo la direttrice Ferroviaria Terni-Orte, un treno è deragliato per colpa di una frana. Si tratta del regionale 4512 con 70 viaggiatori a bordo.  Secondo quanto riferiscono i vigili del fuoco, l’incidente ha causato l’uscita dai binari del locomotore di testa e di sei vagoni passeggeri del convoglio. Fortunatamente non ci sarebbero persone rimaste ferite in maniera seria. Il macchinista ha riportato un colpo alla testa e ci sarebbero diversi contusi.

Oltre ai vigili del fuoco sul posto le forze dell’ordine ed il 118. Il treno, secondo quanto riferiscono ancora i pompieri, “avendo una motrice in testa ed una in coda, viene sezionato in due parti. La motrice di coda con una carrozza accoglie tutti i passeggeri e li riporta alla stazione di Terni. Il treno sviato verrà rimesso sui binari nelle prossime ore.

Trenitalia. Alle ore 15.07 di giovedì – riferisce Trenitalia – è terminata la retrocessione del locomotore e una vettura con i viaggiatori a bordo per i quali è stato reso disponibile il trasferimento alternativo tramite autobus per proseguire il viaggio. Attivato il carro soccorso da Roma (78118) e Ancona (88883) ed un locomotore diesel da Orte.

Polfer. La polizia ferroviaria in merito al deragliamento, spiega che “si tratta di una frana dovuta al cedimento – causa le recenti piogge – di un muro di contenimento. I passeggeri, alcuni dei quali presentano delle leggere contusioni, sono stati fatti salire su una navetta che li ha riportati alla stazione di Terni, dove ad attenderli vi era il personale della Squadra Volante per la procedura di identificazione”

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere