CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Tragedia di Foligno, l’autopsia conferma: si è trattato di un incidente nessun segno di violenza

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto

Tragedia di Foligno, l’autopsia conferma: si è trattato di un incidente nessun segno di violenza

Redazione
Condividi
Il luogo della tragedia
Il luogo della tragedia
FOLIGNO – Le ipotesi della vigilia vengono confermate: la piccola Greta è morta per annegamento. A fare luce sulla morte  della bambina di tre anni ritrovata morta  martedì, in una piscina di una casa  poco lontano da casa, nella zona di Pontecentesimo di Foligno.è stato il medico legale Sergio Scalise Pantuso che svolgendo nell’autopsia, non ha ritrovato sul corpicino alcun segno di costrizione o altri elementi che possano far pensare all’intervento di terzi. A questo punto, salvo clamorosi colpi di scena, il pm di Spoleto, Elisa Iacone, entro breve firmerà il nullaosta e restituirà il corpo alla famiglia, per provvedere alle esequie.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere