CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Trafomec, senza mediazione: prosegue lo sciopero, venerdì presidio ai cancelli

Economia ed Imprese Trasimeno

Trafomec, senza mediazione: prosegue lo sciopero, venerdì presidio ai cancelli

Redazione economia
Condividi
Gli operai della Trafomec
Gli operai della Trafomec
MAGIONE – Cinque giorni di sciopero non sono stati al momento sufficienti per i lavoratori della Trafomec Europe SA per ottenere un incontro chiarificatore con la proprietà, in merito al futuro industriale del sito di Tavernelle. Per i sindacati i dipendenti non riescono a comprendere il comportamento dell’azienda che, in oltre cinque giorni, non ha voluto individuare una data per confrontarsi sulle prospettive del sito. “I lavoratori continueranno, decisi e determinati, a portare avanti una battaglia di principio e di dignità, per ottenere quel confronto dal quale far scaturire il proprio futuro”, spiegano Rsu, Fiom Cgil e Fim Cisl. “Chiediamo a tutti di fare il possibile – è l’appello che lanciano – per evitare drammatiche ripercussioni in una zona pesantemente colpita dalla crisi”. Venerdì 17 gennaio, intanto, è stato fissato un presidio fuori dai cancelli a partire dalle ore 08.00 e conferenza stampa, sempre all’ingresso del sito produttivo, alle ore 9.30. Nell’occasione verrà tenuta una conferenza stampa insieme a Rsu e sindacati (Fiom Cgil e Fim Cisl) e a cui interverrà il sindaco di Panicale, Giulio Cherubini.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere