CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Torneo delle Regioni: Juniores e Allievi vincono e sperano ancora, Giovanissimi eliminati

Calcio Sport Extra

Torneo delle Regioni: Juniores e Allievi vincono e sperano ancora, Giovanissimi eliminati

Redazione
Condividi

Di Emanuele Lombardini

Torneo delle regioni in chiaroscuro per le selezioni umbre. Vincono gli Allievi e la Juniores, che sperano ancora nel passaggio del turno, sconfitta per Giovanissimi di fatto già con le valigie in mano ad una giornata dalla fine. Per tutti, la sfida era alla Basilicata. Gli Allievi di Andrea Marcantonini vincono 1-0. I lucani partono forte ma sostanzialmente è l’Umbria a tenere il pallino del gioco, Bokoko impegna tre volte la retroguardia lucana, andando per altrettante volte vicino al gol: la Basilicata è schiacciata nella propria area. Il vantaggio arriva al 15’ st vantaggio con Omohonria, entrato in campo solo qualche istante prima. Lo stesso imbecca Mencagli che poco dopo sfiora il palo, poi un doppio legno nega il 2-0 all’altezza del minuto 36: prima Gjuci colpisce la traversa, Omohonria il palo, ferma tutto il direttore di gara con Sabatini che aveva messo in fondo alla rete. Nell’altra gara del Girone A la Lombardia vince 1-0 contro la Calabria e domani gli Allievi si giocheranno il passaggio del turno proprio contro i padroni di casa.Gara combattutissima per la Juniores che a Roccella Jonica vince 3-2.Primo tempo scoppiettante, con i lucani che vanno sul 2-0 nei primi 11’ grazie alle reti di Ciranna e Caivano. La formazione di Paffarini però non si scompone e anzi risponde colpo su colpo: al 20’ Merkaj del Castel Piano dà il via alla rimonta che si concretizza nella ripresa con le reti del narnese Proietti al 10’ e di Di Nicola della Nuova Fulginium a 7’ dalla fine. Pari fra Calabria e Lombardia (1-1). Domani sarà fondamentale battere i padroni di casa calabresi. Passano infatti le prime e le 3 migliori seconde e considerando che Calabria e Lombardia sono in testa con 4 punti e quest’ultima giocherà con la Basilicata già eliminata, sarà assolutamente importante chiudere con 6 punti, che potrebbero valere il passaggio anche con un eventuale secondo posto. 

I Giovanissimi cedono invece 0-2. Vantaggio della formazione di Martinelli al minuto 25 con Antenori che trafigge Meniconi per lo 0-1. Al 32′ è la volta di Passeri da posizione ravvicinata per l’Umbria, ma il portiere riesce a far sua la palla. Nella ripresa all’8′ la Basilicata raddoppia su calcio di rigore, apparso non proprio solare: il fallo di Ortiz de Oliveira (almeno così ha visto il direttore di gara), dal dischetto si presenta ancora Antenori che realizza la sua doppietta personale. L’Umbria ha ancora un paio di occasioni ma nonostante usufruisca anche di 7’ di recupero non riesce a passare.