CARICAMENTO

Scrivi per cercare

‘Vivi la via’, eventi turistici e culturali lungo le strade di San Francesco

Cultura e Spettacolo Regione

‘Vivi la via’, eventi turistici e culturali lungo le strade di San Francesco

Redazione cultura
Condividi

Monsignor Paolo Giulietti, presidente del consorzio Francesco's Ways

PERUGIA – Un calendario ricco di eventi animerà, tra Umbria, Toscana, Emilia-Romagna e Lazio, l’edizione 2018 di Vivi la Via, la manifestazione che si svolgerà il 25, 26 e 27 maggio nei comuni toccati dalla Via di Francesco. Decine di eventi, tra camminate a piedi, in bicicletta a cavallo, eventi culturali ed enogastronomici, sparsi lungo le tappe della Via per coinvolgere la popolazione locale e i turisti in una tre giorni di animazione territoriale tra arte, cultura, ambiente, sport e benessere.

Obiettivo L’obiettivo del Consorzio Francesco’s Ways, che organizza Vivi la Via, è quello di valorizzare la cultura dei cammini e dei pellegrinaggi, in armonia con l’ambiente e il territorio valorizzando i più bei borghi del centro Italia. Tra le novità del 2018, c’è l’estensione di Vivi la Via ai comuni della Valmarecchia, in Emilia- Romagna.

Da sottolineare poi, per la prima volta, la fattiva collaborazione tra i vari livelli delle istituzioni di Umbria e Toscana per arrivare ad una comune promozione e commercializzazione della Via di Francesco. In quest’ottica è stata consolidata la collaborazione tra il Consorzio Francesco’s Ways e l’Associazione Progetto Valtiberina, che condividono la finalità di far crescere in Italia e all’estero la conoscenza e la fruizione dei territori attraversati dalla Via di Francesco. Il programma completo è disponibile sul sito www.francescosways.com.

Gemellaggio Proprio per questo è stato ufficializzato il gemellaggio con il Festival dei Cammini che si svolgerà dal 1 al 3 giugno a Sansepolcro. Sarà una tre giorni di spettacoli, arte, storia, cultura, musica convegni sulla storia e la tradizione di Francesco d’Assisi e sull’esperienza spirituale del pellegrinaggio, mostre sul cammino e su chi cammina, ospitalità: tutto incentrato sul grande tema del Cammino di Francesco. All’interno del festival si svolgerà un forum civico sulla sostenibilità dei Beni Comuni.

Iniziative Unendo le due iniziative il Consorzio Francesco’s Ways e l’Associazione Progetto Valtiberina danno inizio a un percorso comune per rendere la “Via di Francesco” il primo reale progetto interregionale di valorizzazione turistica. Nel quadro di tale collaborazione ci si propone inoltre di replicare in ottobre la manifestazione “Wonder Ways”, iniziativa dedicata ai tour operator del settore dei cammini.

Giulietti “Un cammino “funziona” non solo se è ben tenuto e provvisto di servizi, ma se c’è una comunità che lo sente come cosa propria e se ne assume la responsabilità – ha dichiarato mons. Paolo Giulietti, presidente del Consorzio Francesco’s Ways e vescovo ausiliare di Perugia . Vivi la Via si rivolge soprattutto alla gente che vive lungo i cammini, in modo da suscitare una maggiore consapevolezza e una maggiore attenzione. Il pellegrino si aspetta infatti di incontrare persone e comunità disposte all’accoglienza; anche grazie a Vivi la Via crescerà questa preziosa sensibilità”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere