CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Torgiano, tressette violento: sbaglia a giocare, finisce con un braccio rotto

EVIDENZA Perugia Cronaca e Attualità Extra

Torgiano, tressette violento: sbaglia a giocare, finisce con un braccio rotto

Redazione
Condividi

TORGIANO – Il tressette dev’essere diventato uno sport violento.Solo lo scorso agosto una partita a carte a Città di Castello era finita con una rissa e un settantenne gravissimo. Stavolta, secondo quanto riferisce Perugia Today, un’altra partita violenta è andata in scena a Torgiano

Protagonisti della vicenda un giovane ed un anziano. Il primo era posizionato alle spalle del secondo, che stava giocando una partita a tressette. Ogni volta che il giocatore chiamava una carta o una giocata, quello dietro protestava e commentava, suscitando le ire e le proteste dell’anziano, anche perchè il giovane sottolineava gli errori.

In tribunale L’anziano ha reagito mandando a quel paese il ragazzo che per tutta risposta lo spintona a terra. L’uomo, cadendo, si è rotto il braccio ed alcune costole. Non contento, una volta che l’uomo si è rialzato annunciando che lo avrebbe portato davanti al giudice, il giovane ha provato di nuovo ad aggredirlo, fermato però dagli avventori del bar. La vicenda è ovviamente finita in tribunale, non prima che l’anziano fosse trasportato in ospedale per le fratture.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere