CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Torgiano, la Giunta cade: lasciano tre di maggioranza e tutti a casa

Perugia Politica

Torgiano, la Giunta cade: lasciano tre di maggioranza e tutti a casa

Redazione politica
Condividi

Marcello Nasini

TORGIANO – La giunta comunale guidata dal sindaco Marcello Nasini ha chiuso il suo mandato mercoledì sera in Consiglio, quando dopo l’abbandono dei consiglieri Ciotti, Morbidini e Pandolfi alla maggioranza sono mancati i numeri. Nel corso della seduta  anche i consiglieri di opposizione Andrea Ferroni, Teodolinda Rastelli, Federico Raspa e Serena Peppicelli hanno avanzato le loro dimissioni e così è scattato il rompete le righe. Tutti a casa. O meglio al voto. E di fatto a Torgiano è già campagna elettorale con colpi sotto la cintola. Il sindaco pensava lui andare avanti come se nulla fosse ma il clima non è da passeggiata di salute. Cala il sipario senza l’approvazione del Bilancio che era stato al centro di numerose polemiche.

Commento Duro il comunicato dell’opposizione “La decisione – dichiarano Raspa e Peppicelli – è motivata da un’evidente disgregazione dell’attuale maggioranza che non consente più di governare in maniera solida ed efficace il territorio. Come membri del Gruppo democratico di Torgiano riteniamo impossibile e incoerente mantenere in vita quest’amministrazione che abbiamo sempre contrastato in consiglio comunale sotto il punto di vista organizzativo, politico e di visione del futuro”.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere