lunedì 27 Settembre 2021 - 08:51
15.3 C
Rome

Tokyo 2020, l’Umbria Olimpica delude con Foconi, ora tocca alle ‘farfalle’ con la spoletina Duranti

Il ternano eliminato subito anche nel fioretto a squadre. Domenica spazio alla ritmica. In settimana parte anche il karate con il dt ternano Claudio Guazzaroni

TOKYO- Altra cocentissima delusione per l’Olimpiade degli umbri. Alessio Foconi, numero uno del mondo nel fioretto, dopo l’uscita al primo turno nel singolo, è stato eliminato ai quarti di finale nella prova a squadre.

Disfatta epica per Foconi, Daniele Garozzo e Giorgio Avola che ha sostituito l’infortunato Andrea Cassarà: 45-44 dal Giappone, con gli azzurri che si sono fatti rimontare 7 punti in un solo assalto. L’Italia, come la Germania ha poi rinunciato a presentarsi in pedana per la finale per il quinto posto, dopo aver sconfitto l’Egitto nella finalina di consolazione.

All’Umbria rimane una sola atleta da medaglia: è quella per la quale combatterà la squadra di ginnastica ritmica che domenica per la gara a squadre, vedrà in gara con la Nazionale anche la spoletina Agnese Duranti insieme a  Alessia Maurelli, Martina Centofanti,  Martina Santandrea e  Daniela Mogurean. In settimana parte anche il karate con il dt ternano Claudio Guazzaroni

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi