CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Todi Festival, suggestioni al tramonto con Sottocosmo

Eventi Cultura e Spettacolo Marsciano Todi Deruta Extra Città

Todi Festival, suggestioni al tramonto con Sottocosmo

Redazione cultura
Condividi

foto ufficio stampa The Brainstorm Agency

TODI – Seconda edizione per Sottocosmo, evento targato The Brainstorm Agency inserito nell’ambito del Todi Festival, che prenderà il via il prossimo 30 agosto alla Terrazza del Nido dell’Aquila a partire dalle ore 19. Nella suggestiva location al tramonto andrà in scena  il progetto volto a promuovere un approccio inconsueto alla musica, dalla sua creazione alla fase di ascolto, nato proprio lo scorso anno a Todi.

“Siamo molto contenti – ci dice Edoardo Guarducci, fondatore della TBA insieme a Marco Ghirga, Matteo Bizzarri e Andrea Proietti  – di ritornare al Todi Festival e nella bellissima e suggestiva della Terrazza panoramica del Nido dell’Aquila. Quest’anno, grazie al nostro direttore artistico Daniele Tomassini, avremo un progetto molto interessante che si chiama Dancity Experience”. L’agency è infatti arrivata a Foligno per conoscere e confrontarsi con Giampiero Stramaccia del Dancity Festival. Ne è nata una bella collaborazione che porterà  Todi un talk (open a tutti) coordinato da Fabrizio Croce che vedrà protagonisti gli organizzatori della manifestazione folignate. Durante l’incontro verrà raccontata la storia della nascita della kermesse e delle sue peculiarità, il tutto accompagnato dai suoni di alcuni collaboratori del Dancity e da immagini video. A seguire sarà la volta di un appuntamento d’eccellenza, quello con Rouge Mécanique, esclusiva italiana del progetto live in progress di Romain Azzaro, “ragazzo svizzero-francese, residente a Berlino – ci spiega Daniele Tomassini – etichetta molto interessante della scena underground. Proprio a nella città tedesca organizza un “party”molto seguito dagli addetti ai lavori. Nel progetto suona live campioni audio, una miscela a trecentosessanta gradi molto coinvolgente”. Ad aprire l’evento sarà un giovane umbro, Federico cassetta aka Tape con i suoi vinili, dj “selezionatore molto bravo – aggiunge il direttore artistico – È una delle figure più nuove e fresche della scena umbra”.

In linea con l’intento della Brainstorm di favorire la collaborazione tra le realtà umbre, a coadiuvare gli organizzatori nell’evento, tra gli altri, troviamo Musica e Musica (che ha ospitato la conferenza stampa di presentazione di stamani), da anni precursori del movimento musicale perugino, Tangram e Numbers, Cave Argento, SPS Audio e Dromo Studio. Non solo: “Andremo ad occupare per un giorno – ci racconta Guarducci – una location molto suggestiva e abbiamo pensato di cercare di impreziosirla”. Qui entra in scena Lucia Boccolini del Perugia Flower Show che si occuperà dei dettagli e di valorizzare grazie all’arte floreale la splendida terrazza.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere