domenica 28 Novembre 2021 - 18:24
6.9 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Tessere sospette, Guasticchi e vicesindaco di Montone sospesi dal Pd

Risultano 12 le tessere 'ingiustificate' sottoscritte nella sezione arietana, fra cui quella di un membro in quota centrodestra all'interno di una commissione consiliare: a breve un nuovo incontro fra le parti per fare chiarezza sulla vicenda

PERUGIA – La commissione provinciale di garanzia del Partito democratico di Perugia, nella giornata del 15 novembre ha deciso la sospensione per sei mesi dal partito dell’ex presidente della Provincia di Perugia, ora vicepresidente del consiglio regionale, Marco Vinicio Guasticchi, e del vicesindaco di Montone, Roberto Persico. Il provvedimento da parte dell’organo di disciplina interna al Pd provinciale è stato adottato a causa di alcune tessere ‘sospette’ , dodici per l’esattezza, sottoscritte nel borgo arietano. In settimana avverrà un nuovo incontro fra i diretti interessati e la commissione di garanzia per fare chiarezza sulla vicenda.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

1 commento

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi