CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia: tessendo il filo della memoria, in ricordo di Giacomo Santucci

Cronaca e Attualità

Perugia: tessendo il filo della memoria, in ricordo di Giacomo Santucci

Redazione
Condividi

PERUGIA – La città di Perugia ricorda, a 10 anni dalla scomparsa, il direttore Giacomo Santucci. Un incontro per parlare del “suo stile” nel fare scuola, proponendo un progetto didattico che “riprende le attività di 30 anni fa e le attualizza”.

L’incontro, dal titolo “Perché il filo della memoria non si interrompa”, si svolgerà sabato 8 ottobre alle 9.30 presso la direzione didattica del 2° Circolo in via Magno Magnini, 11. Sono previsti gli interventi del sindaco Andrea Romizi e dell’assessore regionale Antonio Bartolini. La memoria di Giacomo Santucci sarà affidata alla nipote, l’avvocato Maria Santucci. “Imparare la diversità nel confronto fra le generazioni” è il tema dell’intervento della professoressa Cristina Papa, presidente del corso di laurea magistrale in scienze socio-antropologiche per l’integrazione e la sicurezza sociale dell’Università di Perugia. De “Il nuovo Progetto Didattico” parlerà il professor Jacopo Tofanetti, dirigente scolastico 2° Circolo di Perugia. In conclusione i saluti e la lettura di un sonetto di Boldrino a cura del professor Enzo Coli.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere