CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Deruta, in tre armati di pistola e coltello fanno irruzione in casa e svaligiano la cassaforte

EVIDENZA Perugia

Deruta, in tre armati di pistola e coltello fanno irruzione in casa e svaligiano la cassaforte

Redazione
Condividi

DERUTA – Momenti di terrore a Deruta, dove tre malviventi a volti coperti con pistola e coltello sabato sera hanno svaligiato la casa di un imprenditore e della moglie, di professione commercialista. Secondo quanto riportato da Il Messaggero e dal Corriere dell’Umbria la coppia si trovava in casa assieme alla figlia trentenne quando all’improvviso si sono trovati di fronte i tre banditi, che sotto la minaccia dell’arma hanno chiesto di aprire la cassaforte. Secondo quanto raccontato dalle vittime un primo tentativo di resistenza alla rapina ha scatenato la violenza dei tre, che si sono accaniti all’imprenditore e i suoi familiari a calci e pugni.

Cassaforte A quel punto è stata aperta la cassaforte: dentro c’erano custoditi due Rolex e gioielli. I tre banditi sono poi scappati a bordo di un’auto, probabilmente guidata da un quarto complice rimasto in macchina a fare da palo. Le tre vittime sono finite in ospedale per le botte subite: marito e moglie ricoverati, la figlia invece con ferite più lievi. I carabinieri di Todi e i colleghi del Reparto operativo di Perugia si sono messi subito in azione per risalire alla banda.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere