CARICAMENTO

Scrivi per cercare

TerniEnergia, Manzoni nuovo amministratore delegato e dg

Economia ed Imprese Terni

TerniEnergia, Manzoni nuovo amministratore delegato e dg

Redazione economia
Condividi

TERNI – Avvicendamento al vertice nel consiglio di amministrazione di Terni Energia. Piero Manzoni, bergamasco, classe 1962, è il nuovo amministratore delegato e direttore generale, cariche che ha ricevuto da Stefano Neri, del quale prende il ruolo operativo. A lui sono quindi conferite le responsabilità del governo complessivo della società e del gruppo con poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione, con attribuzione della firma sociale e della legale rappresentanza, con delibera del Consiglio di Amministrazione.

Il Presidente di TerniEnergia, Stefano Neri, a nome di tutti i componenti del consiglio di amministrazione  ha manifestato apprezzamento per la nomina di Manzoni, sottolineando “l’importanza della scelta di un manager italiano con ampia esperienza internazionale, elevata competenza nel settore di riferimento e una storia di grande rilievo nella gestione di realtà complesse, impegnate in processi di trasformazione e di crescita del proprio business. Siamo certi che Manzoni guiderà una stagione di sviluppo di TerniEnergia in nuovi contesti ad alto contenuto tecnologico, rafforzando il processo di internazionalizzazione già intrapreso e completando il processo di integrazione con i nuovi business digitali, dalla smart energy, alle smart grid e alla smart city”.

Soddisfazione Piero Manzoni ha espresso la sua soddisfazione per essere entrato a far parte del Gruppo TerniEnergia, aggiungendo che “oggi la società è chiamata alla sfida di portare nel mondo le sue nuove abilità e le sue soluzioni innovative, focalizzando le risorse sulle competenze core in una fase di grande trasformazione del settore energetico. L’obiettivo principale sarà quello di sviluppare un piano industriale in grado di valorizzare maggiormente i punti di forza tecnologici del Gruppo, soprattutto considerando i nuovi sviluppi “smart” sia nel mondo dell’energia sia nelle applicazioni della Industry 4.0. Si tratta di raccogliere una sfida impegnativa ma allo stesso tempo avvincente: quella di dare vita a una piattaforma industriale in grado di collocarsi all’avanguardia nel contesto competitivo della rivoluzione energetica e dell’Internet of Things e di attrarre nuovi investitori in una nuova realtà votata allo sviluppo di tecnologie innovative”.

La scheda. Piero Manzoni è nato a Bergamo l’8 ottobre 1962, ha lavorato in precedenza nel Gruppo Schneider (ex Marlin Gerin), e dal 1994 al 2001 ha ricoperto diverse posizioni dirigenziali apicali all’interno del Gruppo ABB, di Siemens Italia ed ha ricoperto la carica di Amministratore Delegato di Atel Energia SpA (oggi Alpiq). E’ stato Amministratore Delegato di Falck Renewables SpA e Falck Energy SpA, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Falck SpA, Presidente di Falck Renewables Wind Ltd. E’ attualmente Amministratore Delegato di Neorurale SpA, Presidente di MenoEnergia e Presidente di Acqua&Sole. Piero Manzoni ha conseguito una laurea in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano ed è titolare di un diploma di Master in Business Administration.

Altre decisioni. Il Consiglio ha, quindi, nominato il consigliere Giulio Gallazzi, anch’egli eletto Consigliere dall’Assemblea della Società dello scorso 2 maggio, vicepresidente di TerniEnergia.

 

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere