CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, vietati 4 pozzi privati e il Sii precisa: acqua pubblica nelle scuole super-pulita

Cronaca e Attualità

Terni, vietati 4 pozzi privati e il Sii precisa: acqua pubblica nelle scuole super-pulita

Andrea Giuli
Condividi

Il direttore del Sii Paolo Rueca

TERNI – Quattro pozzi privati in altrettante zone di Terni off limits a seguito, nei giorni scorsi, di una ordinanza del sindaco che ne vietava temporaneamente l’uso a causa di inquinamento. Il Servizio idrico integrato aveva subito precisato con una nota formale che non si trattava di postazioni della rete pubblica la quale, invece, si confermava come pulita. Ma la puntualizzazione del Sii evidentemente non è bastata a vincere una diffidenza diffusa tra la popolazione.

E così, lo stesso Servizio idrico è tornato in queste ore sulla vicenda con un ulteriore comunicato: “A seguito della vicenda dei pozzi privati oggetto di ordinanza del sindaco di Terni, la Sii sta ricevendo in questi giorni numerose richieste di chiarimenti e informazioni da parte di cittadini e famiglie di bambini che frequentano le scuole della città. A tale proposito il direttore generale Paolo Rueca ribadisce quanto già detto pochi giorni fa. I pozzi soggetti ad ordinanza comunale sono privati e non sono collegati alla rete pubblica. L’acqua che arriva nella case e nelle strutture pubbliche, comprese le scuole, è assolutamente pulita e sotto continuo controllo della Sii. Non vi è alcun collegamento fra la rete gestita dal servizio idrico e i pozzi oggetto dell’ordinanza comunale”.

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere